Puntare su Italgas nel settore utilities? I motivi

Qualche settimana scrivevamo un articolo (Un titolo da evitare nel settore utilities: Italgas) in cui mettevano il luce i motivi per cui non puntare su Italgas.

In particolare scrivevamo

Il fair value del titolo, calcolato con il metodo del discounted cash flow, è pari a 3,49€ che se confrontato con le quotazioni attuali esprime una sopravvalutazione del 32%.

Anche per gli analisti il titolo non presenta elevate aspettative di crescita. Come si vede dalla tabella seguente il consenso medio è HOLD e il prezzo obiettivo medio è 5,21€.  Molto vicino, quindi, ai prezzi attuali, per cui i margini di apprezzamento sono molto ridotti. Questo è solo uno dei motivi per cui Italgas sia un titolo da evitare.

Nel frattempo si è riunito il Consiglio di Amministrazione di Italgas che ha approvato i risultati al 31 dicembre 2018 e ha deliberato di proporre all’Assemblea degli Azionisti la distribuzione di un dividendo di 0,234 euro per azione (+12,5% rispetto al 2017). Il bilancio è stato molto buono con ricavi totali pari a 1,17 miliardi di euro (+4,6%) e un utile Operativo Lordo (EBITDA) a 839,5 milioni di euro (+8,2%).

A margine dell’assemblea il presidente di Italgas Bini Smaghi ha commentato

I positivi risultati conseguiti nel periodo ci consentono di proporre alla prossima Assemblea degli Azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,234 euro per azione, in aumento del 12,5% rispetto a quello distribuito per l’esercizio 2017, a conferma del nostro impegno per una politica di remunerazione sempre più attrattiva e sostenibile

Il dividendo, quindi, è uno dei punti forti per il quale puntare su Italgas, visto che alle quotazioni attuali ha un rendimento del 4,43%, mentre nel prossimo esercizio le stime sono per un rendimento del 4,89%.

Puntare su Italgas: analisi grafica e previsionale

Italgas (IG.IT) ha chiuso la seduta dell’25 febbraio a 5,308€ in rialzo dello 0,57% rispetto alla seduta precedente.

La tendenza in corso è rialzista e dopo un lungo periodo laterale tra 5,1116 e 5,2436€ ha finalmente rotto gli indugi al rialzo. Per la seconda seduta consecutiva, infatti, le quotazioni hanno chiuso sopra la resistenza in area 5,2436€. A questo punto non ci sono più ostacoli lungo il cammino che porta verso il I° obiettivo di prezzo in area 5,4572€ (I° obiettivo di prezzo) e a seguire area 6€ (II° obiettivo di prezzo).

Solo chiusure giornaliere del titolo inferiori a 5,1116€ metterebbero in crisi lo scenario rialzista.

Italgas: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Italgas: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.