Puntare forte sul titolo azionario IVS Group sottovalutato del 100%?

Il nostro Ufficio Studi esprime il seguente giudizio per la prossima settimana: puntare forte sul titolo azionario IVS Group sottovalutato del 100%? Andiamo a studiare questa interessante società che capitalizza in Borsa 210,5 milioni di euro ed opera nel settore dei distributori automatici (al 31 dicembre 2019 erano 201.798) sparsi in diversi paesi europei.

Prima però facciamo una premessa.

Piazza Affari ha  chiuso la settimana sui massimi come da nostre attese e il rialzo ora potrebbe continuare. Continuiamo però a proiettare un mese di aprile positivo, anche se c’è una possibilità anche elevata che durante i prossimi 30 giorni si possa assistere ad una veloce correzione del 3/5%. La nostra view rimane comunque sempre la stessa: fino alla prima settimana di agosto non ravvisiamo possibilità elevate di assistere a ribassi duraturi nel tempo.

Su cosa puntare frattanto? La Borsa Italiana continua a essere la favorita e dovrebbe continuare a mantenere una forza relativa superiore agli altri indici azionari internazionali.

Torniamo al nostro argomento principale.

Il titolo IVS Group  (MIL:IVS)  ha chiuso la seduta di contrattazione dell’1 aprile a quota 6,16 euro in rialzo dell’ 8,45% rispetto alla seduta precedente. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 5,10 ed il massimo a 6,18.

Analisi sommaria di bilancio

Le raccomandazioni degli altri analisti (1giudizio) stimano un fair value in area 6,60. I nostri calcoli invece, ci fanno stimare un prezzo obiettivo superiore ai 13 euro per azione, con una sottovalutazione di oltre il 100% rispetto al prezzo corrente.

Puntare forte sul titolo azionario IVS Group sottovalutato del 100%?

Come scritto in area 5,32 nel nostro precedente report del 22 febbraio, negli ultimi mesi si erano create le condizioni giuste per assistere a forti rialzi. L’esplosione di momentum di giovedì  e poi venerdì, potrebbe segnare l’inizio di un forte movimento direzionale.

Gli obiettivi da raggiungere in ottica di 12/18 mesi, rimangono sempre 6,60, poi 9,30 e poi 12,50.

Per chi possiede il titolo come da nostre precedenti indicazioni operative, mantenere con stop loss di lungo termine a 5,41. Supporto di breve a 5,58. Chi volesse comprare il titolo a mercato può attenersi agli stessi livelli.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te