Trasforma la tua MT4 in uno strumento professionale grazie a MQL Suite, apri un conto reale con INFINOX - Scopri di più

Prysmian scatta al rialzo, ma la prudenza è d’obbligo

Prysmian (PRY) ha chiuso la seduta del 16 ottobre a 18,9€ con un rialzo dell’8,19%a notizia che i danni lungo la Western Link Interconnection sono stati riparati e pertanto il collegamento tramite cavo tra Scozia, Galles e Inghilterra è nuovamente operativo, per adesso con una potenza di trasmissione fino a 2.250 Mw.

Sul titolo è in corso una proiezione ribassista di cui parlavamo già a inizio ottobre (Le nuove commesse in Grecia mettono le ali a Prysmian. Siamo in presenza di un’inversione rialzista, leggi articolo) mettendo però in guardia dai falsi segnali rialzisti.

Anche il rialzo del 16 ottobre, sebbene molto importante, va preso con le molle. Le quotazioni, infatti, si sono fermate in prossimità di area 19/19,2€ che costituisce un importante spartiacque verso la svolta rialzista.

Al ribasso gli obiettivi sono chiari. Al rialzo, se confermata la rottura di area 18,4€ e se si dovesse rompere al rialzo area 19/19,2€, le quotazioni potrebbero raggiungere area 23€.

Proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero sul titolo Prysmian.

Proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero sul titolo Prysmian.

Prysmian scatta al rialzo, ma la prudenza è d’obbligo ultima modifica: 2018-10-17T10:31:20+00:00 da redazione
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD

Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.