Trasforma la tua MT4 in uno strumento professionale grazie a MQL Suite, apri un conto reale con INFINOX - Scopri di più

Prysmian: i cavi sottomarini la terranno a galla?

Prysmian (PRY.IT) ha chiuso la seduta del 22 novembre a 15,675€ con un ribasso dello 0,70%.

Dei dati trimestrali abbiamo già discusso in un altro articolo (Prysmian affossata dai conti, ma per gli analisti è BUY, leggi tutto), oggi ci concentriamo sulle novità che potrebbero portare molto beneficio al titolo e alla situazione sul time frame settimanale.

Il business dei cavi sottomarini (fonte industriaitaliana.it)

Elettricità e comunicazioni passano sempre di più sotto il mare, anche per la crescente diffusione dei parchi eolici. La multinazionale diretta da Valerio Battista presidia storicamente questo business in modo diretto. E adesso ha messo a punto una soluzione per tutte le aziende, offrendo soluzioni e riparazioni chiavi in mano: Power Link Cable Solutions.

Prysmian Group, ex Pirelli cavi, oggi leader mondiale nella produzione e installazione di cavi e sistemi, si pone all’avanguardia anche nel settore dei cavi sottomarini, per cui ha studiato e sviluppato una soluzione olistica e omnicomprensiva per la riparazione e il monitoraggio dei collegamenti terrestri e sottomarini critici per la rete. Una proposta che viene incontro alle esigenze di un settore in cui i costi di riparazione e, soprattutto, gli oneri relativi all’interruzione del servizio di fornitura e di erogazione dell’energia significano perdite per svariati milioni di euro.

Il giudizio degli analisti su Prysmian

Il titolo ha ricevuto un nuovo giudizio da parte di due broker. Mediobanca, a seguito degli ultimi risultati di bilancio, ha confermato la raccomandazione Outperform, target price limato a 24,60€ da 27,50€. Equita Sim ha invece ribadito il giudizio Neutral, con target price invariato a 22,50€.

Questi nuovi giudizi vanno a sommarsi a quelli di cui abbiamo già parlato in un articolo precedente (Prysmian affossata dai conti, ma per gli analisti è BUY, leggi tutto).

Nonostante la discesa, quindi, continua la view positiva delle varie case d’affari.

Analisi tecnica di Proiezionidiborsa su Prysmian

La chiusura del 23 novembre potrebbe avere implicazioni molto importanti per il medio/lungo termine del titolo.

E’ in corso, infatti, una proiezione ribassista che ha raggiunto il II° obiettivo naturale. Una chiusura settimanale inferiore a 15,7763€ aprirebbe le porte a una continuazione della discesa fino al III° obiettivo di prezzo in area 10,2€.

Monitorare, quindi, con attenzione la chiusure del 23 novembre.

Ovviamente una tenuta del supporto potrebbe favorire un rimbalzo delle quotazioni.

Prysmian: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale

Prysmian: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale

 

Prysmian: i cavi sottomarini la terranno a galla? ultima modifica: 2018-11-23T07:57:54+00:00 da redazione
Opera sui Mercati con XM
Opera sui Mercati con XM
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD



Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.