Proviamo i fagiolini croccanti impanati per un contorno semplicissimo che piacerà a tutta la famiglia

Ricchissimi di fibre, con vitamina A, C e buona fonte di potassio, gli umili fagiolini sono certamente tra gli ingredienti migliori che possiamo mettere in tavola per tutelare la nostra salute e praticare una dieta sana. Purtroppo, però, molti italiani non dimostrano grande entusiasmo all’idea di consumare un contorno a base di fagiolini. Se non sappiamo condirli a dovere, potrebbero risultare insipidi o addirittura sgradevoli. Sono in particolare i bambini che generalmente rifiutano di consumare i fagiolini e molti adulti si arrendono ai loro capricci rinunciando a cucinarli. Ma in realtà esiste una ricetta davvero semplicissima per trasformare i fagiolini in un contorno saporitissimo da leccarsi i baffi. Ed è garantito che piacerà anche ai bambini. Vediamo di cosa si tratta.

Prima di cominciare sbollentiamo i fagiolini

Si tratta dei fagiolini fritti impanati. La ricetta è davvero semplice, ma come primo passo occorre precuocere i fagiolini. La maniera migliore per un risultato croccante e compatto è di cuocerli al vapore, in una semplice vaporiera o nella pentola a pressione. Se però non abbiamo la vaporiera, possiamo anche farli bollire in acqua, avendo cura di estrarli quando sono ancora ben compatti e non troppo molli. Una volta operata la precottura, possiamo passare alla ricetta vera e propria. Gli ingredienti sono pochissimi e semplici da reperire.

Proviamo i fagiolini croccanti impanati per un contorno semplicissimo che piacerà a tutta la famiglia

Per dei fagiolini impanati da leccarsi i baffi servono pochissimi ingredienti: basta della farina, del sale, dell’olio per friggere e uno spicchio d’aglio. In un piatto mettiamo una buona quantità di farina, e qualche pizzico di sale. Poi aggiungiamo i fagiolini ancora umidi e impaniamoli per bene con le mani nella farina. Nel frattempo, mettiamo sul fuoco una padella capiente e antiaderente con un filo d’olio.

Friggiamo i fagiolini impanati e serviamoli con una spruzzata di limone

Nella padella mettiamo uno spicchio d’aglio sbucciato e tagliato in due. Accendiamo il fuoco e quando l’olio è caldo, aggiungiamo i nostri fagiolini impanati. Lasciamoli cuocere a fiamma viva per qualche minuto, fin quando vedremo formarsi una leggera crosticina marrone. Estraiamo quindi i fagiolini dalla padella e serviamoli ancora caldi. Aggiungiamo dell’altro sale soltanto all’ultimo momento, prima di consumarli, perché altrimenti potrebbero diventare molli. Proviamo i fagiolini croccanti impanati con qualche goccia di limone per esaltare ancora di più il loro sapore. È garantito che piaceranno a tutta la famiglia, compresi i bambini più schizzinosi.

Approfondimento

Basta fagiolini stufati, proviamo questa ricetta da leccarsi i baffi che si cucina da sola

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te