Protezionismo da copiare di Gianluca Braguzzi

Ancora una volta ,stamattina, il dato sulla bilancia commerciale tedesca è risultato superiore alle aspettative… e questo nonostante le esportazioni siano invece risultate in calo. Come a dire che i tedeschi, appena il sistema frena un po’, hanno l’intelligenza di comprare i propri  prodotti anziché solo cose di importazione come facciamo noi. E’ vero che di prodotti realmente italiani e di qualità ne restano pochi ma almeno su quelli dovremmo farci un pensierino. Anche perché la disoccupazione in Cina al 3%(altro dato di oggi), contro il nostro 12%, è altro argomento su cui ragionare, se possibile. Se poi pensiamo che noi siamo 60 milioni e loro 30 e passa volte tanto, c’è davvero di che riflettere.

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te