Proteggiamo cani e gatti dall’arrivo dell’autunno con questi semplici accorgimenti

Ormai le temperature si stanno abbassando e l’estate sta lasciando il posto all’uggioso autunno. Ci sono quindi alcuni accorgimenti che dobbiamo prendere per prepararci a questa stagione. Chi ha un orto deve pensare a cosa piantare per avere un bel raccolto anche a settembre. Chi, invece, sta in casa dovrà fare qualche lavoro per non farsi sorprendere dall’arrivo del freddo.

Anche chi ha degli animali deve stare attento, perché anche loro possono patire il cambio di stagione. L’abbassamento delle temperature può infatti causare rischi per cani e gatti, che dobbiamo provare a mitigare. Per fortuna ci sono alcuni metodi semplici che li terranno al caldo. Proteggiamo cani e gatti dall’arrivo dell’autunno con questi semplici accorgimenti.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Ecco cosa considerare

Proprio come le persone, anche cani e gatti hanno bisogno di luoghi caldi dove passare i momenti con le temperature più basse della giornata. Per questa ragione è importante dotarsi di ripari dove i nostri animali possano sentirsi bene. Ad esempio, per i cani possiamo acquistare o costruire una cuccia confortevole. Idealmente, sarebbe bene isolarla termicamente, utilizzando un rivestimento apposito. Se vogliamo poi che sia ancora più calda, possiamo mettere una coperta come pavimento, di lana, se fa proprio freddo.

Per quanto riguarda i gatti, invece, l’ideale sarebbe farli dormire sempre in casa. Creiamo un piccolo angolo tutto loro, che possa essere adatto per riposarsi senza patire il freddo. Anche qui è bene mettere una coperta per terra, sulla quale possano scaldarsi. Ovviamente, questo consiglio si applica anche ai cani più freddolosi. Quindi, se non siamo sicuri che per loro la cuccia sia sufficiente, facciamoli pure entrare.

Proteggiamo cani e gatti dall’arrivo dell’autunno con questi semplici accorgimenti

Un altro importante accorgimento riguarda i cibi che assumono i nostri animali. Infatti, è importante che vengano fornite loro abbastanza calorie per far fronte alle temperature più basse. Possiamo dar loro il cibo all’aperto, ma assicuriamoci che non sia troppo freddo. Lo stesso discorso si applica all’acqua: è meglio non far bere nulla di troppo freddo agli animali.

Stiamo poi attenti al momento del bagnetto. Quando laviamo cani e gatti, lasciamoli asciugare dentro casa e non facciamoli uscire tutti bagnati. Proprio come le persone, anche gli animali rischiano di ammalarsi in questa situazione.

Insomma, i nostri amici a quattro zampe sono un po’ come noi e patiscono il caldo d’estate ed il freddo in autunno e in inverno. Bisogna stare attenti e prendersi cura di loro quando il clima inizia a cambiare.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te