Proroga delle cartelle esattoriali: tutte le novità

Con il decreto Agosto, molte sono le novità fiscali che hanno lo scopo di tutelare e di garantire maggiore liquidità ai contribuenti, vittime della crisi economica aggravata dall’ arrivo del Covid-19.

Per ciò che atteneva la notifica delle cartelle esattoriali, la scadenza per le sospensioni di invio delle cartelle esattoriali e dei pignoramenti, nonché per i pagamenti la data era fissata al 31 agosto.

Il decreto Agosto, recante Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia ha differito i termini previsti dal decreto Rilancio.

Proroga delle cartelle esattoriali: tutte le novità in materia di riscossione

Il decreto Agosto ha differito al 15 ottobre 2020 il termine finale di sospensione dell’attività di riscossione, precedentemente fissato al 31 agosto 2020 dal Decreto Rilancio.

Pertanto i versamenti di somme sospesi derivanti da:

  1. cartelle di pagamento;
  2. accertamenti esecutivi;
  3. accertamenti esecutivi doganali;
  4. ingiunzioni fiscali degli enti territoriali;
  5. accertamenti esecutivi degli enti locali;

dovranno essere effettuati in unica soluzione entro il 30 novembre 2020.

I pagamenti sospesi sono quelli in scadenza dall’ 8 marzo al 15 ottobre 2020.

Dovranno quindi essere effettuati entro il mese successivo alla scadenza del periodo di sospensione e, dunque, entro il 30 novembre 2020

Inoltre, è previsto di poter versare le rate di alcuni istituti agevolativi, quali la rottamazione-ter ed il saldo e stralcio, le cui rate erano in scadenza nell’anno 2020 entro il 10 dicembre 2020.

Unica condizione è che si sia in regola con i pagamenti delle rate dovute nel 2019.

Si amplia inoltre, la possibilità di chiedere dilazioni, con regole più “leggere” direttamente sul sito Agenzia Entrate Riscossione accedendo alla propria area riservata.

Infine, scatta anche lo stop ai pignoramenti di stipendi e pensioni già avviati.

In qualità di Esperti di economia e fisco del team di Proiezionidiborsa, vi suggeriamo di consultare nelle prossime settimane  il  sito ufficiale, in quanto è possibile che ci possa essere una nuova proroga cartelle esattoriali e che i termini vengano nuovamente differiti alla fine del 2020.

Approfondimento

Rientro a scuola: come ottenere il contributo per i libri scolastici

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te