Pronti in meno di 10 minuti questi biscotti senza farina, ma ricchi di omega 3 grazie a questi 2 ingredienti nutrienti

La crisi che sta colpendo il Mondo in questi terribili giorni porterà delle conseguenze anche nel nostro quotidiano. Alimenti che rientrano da sempre nella nostra spesa potrebbero subire o degli incrementi sensibili di prezzo oppure, nel peggiore dei casi, essere sempre meno disponibili. Uno di questi è la farina. L’Ucraina è storicamente considerato il granaio d’Europa. I rincari del prezzo del grano stanno già colpendo l’economia mondiale.

Questo non vuol dire che dovremo stravolgere i nostri consumi, ma magari solamente cominciare a pensare di poter dare loro qualche alternativa. In fondo, la dieta mediterranea è molto varia e non è necessariamente dipendente da un singolo alimento.

Oggi andremo a proporre dei biscotti che verranno preparati senza l’utilizzo della farina. Non solo, per renderli più nutrienti, verranno utilizzati due ingredienti ricchi di omega 3. Stiamo parlando delle mandorle e dello yogurt. Entrambi ne hanno buona parte al loro interno. Come sappiamo, essi sono acidi grassi buoni che aiuterebbero a prevenire le malattie cardiovascolari. Ecco, dunque, gli ingredienti per questi dolci e nutrienti biscotti:

  • 300 grammi di mandorle;
  • 60 grammi di burro;
  • 40 grammi di zucchero;
  • 1 uovo;
  • una fialetta di estratto di vaniglia;
  • sale;
  • 1 vasetto di yogurt magro.

Pronti in meno di 10 minuti questi biscotti senza farina, ma ricchi di omega 3 grazie a questi 2 ingredienti nutrienti

Per iniziare, andiamo a tritare finemente le mandorle. Esse costituiranno il sostituto della farina, di conseguenza la loro consistenza dovrà essere molto sottile. Quasi una polvere. Una volta fatto questo, avvalendosi di un mixer, versiamo il tutto in una terrina. Qui inizieremo ad amalgamare le mandorle con il burro ammorbidito. Cerchiamo di creare un composto fluido, a cui andremo ad aggiungere l’albume dell’uovo e la fialetta di vaniglia, che darà un aroma delicato ai nostri biscotti.

Poi, aggiungeremo insieme lo zucchero e lo yogurt. Per il primo, possiamo scegliere tra quello classico semolato o quello a velo. Quando il composto sarà omogeneo, andiamo a creare, utilizzando le mani, un panetto, che avvolgeremo nella carta trasparente o nel beewrap. Lo lasceremo riposare per 30 minuti in frigorifero, prima di toglierlo e andare a creare i biscotti.

Possiamo dare loro la forma che vogliamo. Se non abbiamo a disposizione le formine, possiamo sbizzarrirci con le mani. La cosa importante sarà dare ai biscotti una certa altezza, di almeno un centimetro, per far sì che non diventino troppo duri durante la cottura. Questa sarà particolarmente veloce. Infatti, saranno pronti in meno di 10 minuti questi biscotti alle mandorle e allo yogurt. Otto o nove minuti di forno a 200 gradi saranno sufficienti per cuocerli. Una volta raffreddati potremo servirli per una merenda sfiziosa oppure inzupparli nel latte per una colazione corposa e nutriente.  

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te