Promettono di far dimagrire 7 kg in 7 giorni queste diete che stanno spopolando ma non tutti sanno cosa si nasconde dietro

Recentemente, abbiamo parlato di una dieta famosa per la perdita veloce di chili in eccesso. Sebbene funzioni davvero, potrebbero esserci degli effetti negativi sulla salute. Purtroppo, molti lo ignorano, poiché costanti nell’obiettivo fisso di dimagrire.

Tuttavia, non dovremmo sottovalutare questi effetti perché se da una parte notiamo la perdita di peso, dall’altra parte potremmo risentirne dall’interno. Infatti, lo suggeriscono anche i nutrizionisti che sarebbe opportuno optare per le diete sane e bilanciate, in cui si perde peso più lentamente ma efficacemente.

Il problema di queste diete che promettono di far dimagrire 7 kg in 7 giorni è che, sebbene ci sia davvero un riscontro, questi chili persi verranno ripresi con più facilità. La dieta mediterranea, per esempio, oltre ai benefici sulla salute, rispecchia ciò che i nutrizionisti suggeriscono. Permette di perdere anche un chilo a settimana ma, in futuro, consentirà di non riprenderli più.

A questo punto, chiediamoci se è meglio perdere peso subito facendo sacrifici per poi riprenderlo “con gli interessi”, oppure dimagrire lentamente ma in maniera definitiva. Di diete così efficaci nella perdita rapida di peso il web è pieno, ma dovremmo diffidarne.

Piuttosto, dovremmo rivolgerci ad un nutrizionista che ci insegnerà a mangiare bene, spesso e poco, nonché ad integrare i macronutrienti indispensabili per l’organismo. In questo modo, non solo staremo bene a livello salutare, ma perderemo anche peso.

Oppure, potremmo perdere peso anche in soli 15 giorni attuando queste semplici ma importanti strategie, senza ricorrere necessariamente alla dieta. Dunque, diffidiamo da queste diete che spopolano sul web perché pochi sanno cosa si nasconda dietro.

Le diete drastiche

Come suggerisce l’Istituto Superiore di Sanità, queste diete drastiche in cui si perderebbe un chilo al giorno in una sola settimana sono assolutamente sconsigliate. Nella maggior parte dei casi, ricorre a queste diete chi ha bisogno di perdere molto peso. Per esempio, le persone affette da obesità.

Tuttavia, soprattutto chi ha una patologia dovrebbe fare ancora più attenzione. Queste diete promettono di far dimagrire così tanto perché comporterebbero una riduzione drastica di calorie, di nutrienti, di vitamine e sali minerali. È vero che si dimagrisce, ma a che prezzo?

L’ISS sostiene che l’organismo, non assimilando cibo, tenderebbe a conservare i grassi, fattore che provocherebbe dei danni sulla massa muscolare, ma soprattutto sul metabolismo. Infatti, il metabolismo rallenterebbe con queste diete, al contrario di ciò che si possa pensare.

Il metabolismo, nella fase di dimagrimento, è importantissimo e deve essere attivo. Con queste diete, invece, rallenterà, per cui dopo aver perso i 7 kg in 7 giorni iniziali, li riprenderemo in un battibaleno, sotto forma di grassi.

Promettono di far dimagrire 7 kg in 7 giorni queste diete che stanno spopolando ma non tutti sanno cosa si nasconde dietro

Le diete scorrette causerebbero una perdita della massa magra e l’aumento di quella grassa, a livello dell’addome, che sarebbe un fattore di rischio per la salute del cuore. Infatti, se misuriamo il girovita e abbiamo queste misure, potremmo soffrire di ipertensione, il primo fattore di rischio dell’infarto.

Concludiamo con il consiglio di rivolgersi esclusivamente al medico, il quale prescriverà una dieta sana ed efficace, apposita per ciascuno di noi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te