Profumo solido fatto in casa: una ricetta semplice e naturale

 Siamo sempre più amanti della cosmesi fai-da-te- Se magari abbiamo già provate a fare in casa il dentifricio, lo scrub o il deodorante, ora è la volta del profumo solido. Questo tipo i profumo è infatti comodissimo. Si può portare in borsetta senza paura che si versi o che la boccetta si rompa. Ed è anche idratante! Ecco quindi il profumo solido fatto in casa: una ricetta semplice e naturale.

Gli ingredienti necessari

Fare il profumo solido in casa è estremamente semplice. Gli ingredienti necessari ne sono una prova. Questi infatti possono essere reperiti in qualsiasi negozio di prodotti naturali. In alternativa possono essere acquistati online. Visto che la ricetta non prevede l’uso di alcool questo profumo solido è perfetto per chi soffre di allergia e irritazione. Gli ingredienti usati sono anche l’ideale per chi soffre di pelle secca. Potremo così idratarci e profumarci allo stesso tempo!

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Ecco gli ingredienti per fare il profumo solido. Cera d’api, o in alternativa cera di soia, di gelsomino o vaselina. Olio di mandorle o di jojoba o di sesamo. Circa dieci  gocce di una fragranza o olio essenziale a scelta. In più è possibile aggiungere anche del burro di karitè. L’olio e la cera sono da aggiungere in parti uguali e ne è sufficiente anche solo un cucchiaio. Bastano pochi ingredienti per creare un profumo che durerà a lungo!

Profumo solido fatto in casa: una ricetta semplice e naturale

Dopo aver preparato gli ingredienti, bisogna unirli tutti in un pentolino. Attenzione però! In questa fase non bisogna ancora aggiungere le fragranze. Dopodiché bisogna far scaldare il composto a bagnomaria a fiamma bassa. Questo si scioglierà fino a diventare liquido. A questo punto, molto velocemente perché la cera tenderà a indurirsi, aggiungere la fragranza. Con una forchettina o un bastoncino bisogna mescolarla bene in modo che tutto il prodotto diventi profumato.

Il prossimo step è anche l’ultimo. Non resta infatti che versare il composto di un piccolo contenitore o boccettina di vetro, plastica e metallo con un tappo. E voilà, il profumo solido è pronto! Utilizzarlo è semplicissimo. Basta passarci un polpastrello sopra. Il calore del nostro dito infatti lo farà sciogliere un po’. A questo punto non resta che passare il polpastrello su polsi, collo, o qualsiasi parte del corpo che vogliamo profumare!

Consigliati per te