Prima un caffè, poi un sonnellino: energia assicurata

Prima un caffè, poi un sonnellino: energia assicurata. Non è il mondo alla rovescia, è un ottimo consiglio. Non ci verrebbe mai in mente di bere un caffè prima di andare a nanna, semmai lo cerchiamo al risveglio. Ma nel caso di un pisolino pomeridiano, la mossa vincente è invertire le cose.

Prima un caffè, poi un sonnellino: energia assicurata. Ecco perché.

La spiegazione scientifica

Sono molti gli studi scientifici sugli effetti della caffeina sulla sonnolenza e sulla concentrazione.

Finanzia le società che investono nel campo immobiliare. Bridge asset offre rendimenti superiori al 10,50%

Scopri di più

Puoi finanziare partendo da soli 500€!

In particolare uno studio inglese ha constatato l’efficacia dell’abbinamento caffè e pisolino per ottenere migliori prestazioni alla guida. Lo studio analizza, con vari metodi, il picco di sonnolenza pomeridiana degli autisti dopo una pausa di trenta minuti. La sonnolenza diminuisce con la somministrazione di caffeina, per azzerarsi del tutto con la combinazione di caffeina e riposo.

La pausa perfetta per ricaricarci, specialmente se dobbiamo mantenere alta la concentrazione, combina caffè e sonnellino. L’effetto “svegli e pimpanti” della caffeina si attiva dopo circa venti minuti. Non ci impedirà dunque di concederci un pisolino subito dopo.

E proprio per questo, anziché bere il caffè dopo aver riposato, è meglio farlo prima. Così al risveglio saremo ricaricati al massimo!

Se non ti addormenti funziona lo stesso…

Lo studio ha confermato che l’effetto si ottiene anche semplicemente sonnecchiando, senza effettivamente cadere in un sonno profondo.

Basterà rilassarsi e far riposare fisico, mente e occhi per almeno quindici minuti, prima che il caffè cominci ad agire.

… ma la regola non vale per il riposo notturno!

La formula “prima un caffè, poi un sonnellino” vale per ricaricarsi rapidamente dopo pranzo o comunque nel primo pomeriggio. Non prima delle nostre indispensabili ore di sonno. Per evitare di passare una notte in bianco, non bisognerebbe consumare caffè nel tardo pomeriggio, né la sera. Certo, l’orario in cui andiamo a letto può variare in base ai turni di lavoro, ma tutti abbiamo bisogno di dormire a sufficienza.

Gli esperti di ProiezionidiBorsa conoscono l’importanza del sonno per migliorare l’efficienza nelle attività quotidiane. A questo proposito potrebbe interessarti l’articolo in cui spieghiamo quante ore dormire per stare bene.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.