Prima di sudare sette camicie dobbiamo sapere che tipo di pancia abbiamo e quale allenamento fa per lei

La pancia, come volgarmente chiamiamo l’eccessivo accumulo di grasso sulla parete addominale, è un inestetismo temuto da donne e uomini. Non solo, se troppo pronunciata può essere causa o sintomo di patologie come ipertensione, iperglicemia o diabete.

Nella maggior parte dei casi, comunque, la pancia è solo qualcosa di cui ci vogliamo liberare per sentirci meglio con il nostro corpo. Ma prima di sudare sette camicie dobbiamo sapere che tipo di pancia abbiamo e quale allenamento fa per lei. Conoscere il “motivo” della nostra pancetta è necessario per programmare i nostri esercizi brucia-grassi. Vediamo insieme qualche consiglio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Prima di sudare sette camicie dobbiamo sapere che tipo di pancia abbiamo e quale allenamento fa per lei

La pancia di tipo A, detta anche pre-diabetica, è costituita da abbondante grasso addominale, prevalentemente flaccido. È tipica di soggetti con una glicemia a digiuno alterata. In questo caso il miglior allenamento è quello cardio-tonificante, che richiede una prestazione che setti i battiti cardiaci tra i 120 e i 140 al minuto. Inutile dire che in questo caso è necessaria anche una rieducazione alimentare, da pattuire insieme al dietologo.

La pancia di tipo B o epato-digestiva è sporgente ma non flaccida. Il grasso pare più compatto, quasi tonico. È spesso dovuta all’abuso di bevande gassate o alcoliche. In questo caso un allenamento troppo impattante dal punto di vista cardiaco è sconsigliato. Meglio svolgere esercizi a copro libero e, dopo un primo periodo di “riscaldamento”, iniziare a lavorare con i pesi. L’attività aerobica va bene, se moderata.

La pancia metabolica, ovvero: quando mangiamo troppo e male

Infine, la pancia di tipo C o metabolica è quella provocata da un’alimentazione non sana. In tal caso non ci sono patologie o specifiche problematiche correlate, se non un eccesso di colesterolo nel sangue.

La pancia metabolica si sconfigge in due modi: ridisegnando le proprie abitudini alimentari e svolgendo allenamenti metabolici. Gli allenamenti metabolici sono quelli mirati ad accelerare il metabolismo (anche quando il corpo è a riposo). È il caso, per esempio, di tutti gli interval training, come il tabata. Per svolgerli non c’è bisogno di altro che di un tappetino e di conoscere gli esercizi adatti.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te