Prima di buttare le magliette macchiate di pennarello proviamo questo trucco geniale

La scuola è appena ricominciata e i nostri figli sono già tornati a casa con i vestiti macchiati. È quasi inevitabile che usino i pennarelli senza macchiare magliette o pantaloni. E dopo aver provato a far andar via il pennarello in mille modi diversi capita di arrendersi. Ed è così che le magliette si trasformano in stracci per pulire o finiscono nella spazzatura. Prima di rinunciare però possiamo provare questo trucco per far tornare le magliette come nuove.

Penna biro, inchiostro e tempera

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

In base al tipo di macchia si dovrà pretrattare il capo in maniera diversa. Ma non solo, oltre a questo bisogna anche considerare il tessuto macchiato. Infatti le fibre di cotone sono più facili da trattare e le macchie verranno quasi certamente via. Per quanto riguarda tessuti più delicati o sintetici purtroppo non è facile trovare un trattamento efficace. Se si tratta di macchioline di inchiostro per penna o timbri potrebbe bastare del detersivo in polvere.

Prima di buttare le magliette macchiate di pennarello proviamo questo trucco geniale

Ma quando si tratta di pennarelli è molto più complicato. Questo perché l’inchiostro è a base di sostanze molto più difficili da dissolvere. In genere una di queste sostanze può essere l’alcol e quindi sarà quasi impossibile da togliere. Ecco però che si può provare questo trucco fai da te efficace sia sui bianchi che colorati.

Meglio provare prima su magliette che avremmo buttato

Se non ce la sentiamo proprio di rischiare di rovinare la maglietta meglio aspettare. Anche se il metodo funziona benissimo con tessuti in cotone potrebbe non funzionare su quelli sintetici. Per questo motivo proviamo prima su un capo che avremmo sicuramente buttato via.

Ci serviranno soltanto due ingredienti

Della comune lacca per capelli e dell’acetone. Anche se queste sostanze sono di uso comune è sempre meglio trattarle con cautela. Prima di tutto mettiamo un vecchio asciugamano all’interno della maglietta per non far trasferire il colore. Procediamo spruzzando la lacca direttamente sulla macchia. Ora imbeviamo un dischetto di cotone con l’acetone e iniziamo a picchiettare sulla macchia. Attenzione a non strofinare altrimenti rovineremo solo il tessuto senza eliminare il colore.

Dopo un po’ noteremo che la macchia si sarà quasi completamente dissolta. Magari rimarrà un leggero alone o addirittura neanche si vedrà più. Ora è il momento di lavare la magliettina in lavatrice con il nostro solito programma.

Quindi, prima di buttare le magliette macchiate di pennarello proviamo questo trucco geniale. Questo metodo funziona meglio sulle macchie abbastanza fresche quindi meglio agire subito. Per macchie ormai secche da tanto potrebbe essere necessario ripetere i passaggi.

Approfondimento

Un trucco furbo per eliminare le macchie di evidenziatore dal divano in pelle

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te