Previsioni di medio termine per gli indici azionari

In questo articolo vogliamo analizzare in dettaglio l’indice per eccellenza: il Dow Jones30.

Come prima cosa andiamo a guardare la proiezione de “La Bussola di Wall Street” che ci da’ l’andamento dell’indice DJ30 atteso per tutto l’anno. Per valutare la bontà del metodo alla base della proiezione invitiamo a leggere l’articolo

Previsioni per il 2014 e loro affidabilità storica

dove è mostrato il confronto tra frattale (previsione) e andamento reale dal 2008 al 2013.

Prima di mostrare il frattale del 2014 e il suo confronto con l’andamento reale, vogliamo riportare le parole di Cesare D’Orazio (Trader e cliente di Proiezionidiborsa)

Questo Ebook ha il pregio di delineare delle mappe e dei punti da dove il mercato può cambiare tendenza, lo studio si focalizzerà sull’indice americano Dow Jones.
La scelta di porre lo studio sull’indice americano non è casuale, in quanto il Dow Jones è l’indice che ha la storia “più vecchia” e quindi dati statistici che risalgono dalla sua creazione, cioè dal 1896. Quasi 120 anni di storia studiati per tracciare delle mappe che anche i nostri nipoti potranno beneficiare nel futuro.
Ricordiamo che gli indici internazionali hanno una correlazione del 76% con l’indice americano Dow Jones e quindi possiamo prevedere anche il futuro più probabile per tutti gli indici internazionali.
Ma non ci siamo fermati solo al 76% di correlazione, siamo andati oltre e grazie alle date di Setup de “La Bussola di Wall Street”, rendiamo la mappa dinamica e più precisa per tutti gli indici internazionali.

Ed ecco la mappa per il 2014, delineata nel 2008, per l’indice Dow Jones.

Cattura

Per aiutare la letture del grafico abbiamo indicato con un rombo il punto che corrisponde alla settimana appena conclusasi. Secondo il frattale abbiamo segnato un massimo e adesso ci aspettano alcune settimane di ribasso prima di un ulteriore rialzo della quotazioni.

Andiamo ora ad analizzare se la previsione ribassista del frattale trova conferma in altri metodi. In particolare utilizzando La Nuova Legge della Vibrazione e Running Bisector.

DJ30 Industrial Avg Index

Dal grafico precedente si vede come sull’indice DJ30 sia in corso una proiezione ribassista sul time frame settimanale con I° obiettivo naturale in area 15385 per/entro il 30 Maggio 2014.

NB I livelli che si frappongono tra le quotazioni attuali e l’obiettivo naturale costituiscono delle aree di resistenza dove la tendenza in corso potrebbe perdere forza.

Conclusione: ci sono elevate probabilità che nelle prossime settimane (diciamo durante il mese di Maggio) si possa assistere ad un affondo ribassista di oltre il 5%.

OFFERTA Prova l’abbonamento al Blog Riservato 1 mese a soli 40,00!

!!!AIUTACI A DIFFONDERE LA NOSTRA AZIENDA. INVIA QUESTO POST AI TUOI AMICI, CONDIVIDILO SU FACEBOOK, TWITTER,LINKEDIN E GOOGLE PLUS!!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te