Prevenire il tumore al seno camminando. I risultati di una ricerca americana 

Stando alla ricerca dell’American Cancer Society, passeggiare almeno un’ora al giorno sarebbe in grado di prevenire anche il cancro. In pratica, prevenire il tumore al seno camminando. I risultati di una ricerca americana, ripresi anche dai colleghi italiani. In collaborazione con l’Università di Atlanta, i ricercatori hanno sottoposto a dei test 75mila donne di circa 50 anni. Con risultati assolutamente interessanti, che andremo a vedere in questo articolo coi nostri Esperti della Redazione.

Prevenire il tumore al seno camminando

Per soddisfare subito la curiosità di chi sta leggendo questo articolo, sveliamo i risultati della ricerca. Ebbene, sulle 75.000 donne coinvolte, circa il 15% ha dimostrato minori possibilità di contrarre il tumore al seno. Con una passeggiata giornaliera di circa un’ora, o, comunque un impegno di 7/8 ore di camminata a settimana. Nell’arco dell’esperimento, durato quasi 20 anni, quasi 5.000 donne sedentarie, hanno sviluppato un tumore mammario. Non solo, perché la percentuale di donne che prevenivano il tumore saliva al 25% nel caso in cui queste svolgessero lavori quotidiani fisicamente impegnativi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Fare sport aiuta a prevenire i tumori

Quindi, si può prevenire il tumore al seno camminando. I risultati di una ricerca americana, che ha coinvolto anche donne che praticavano altri sport. Ebbene, tra tutte le attività motorie, la camminata si è rivelata decisamente la migliore. Pur nella sua semplicità e nella sua economicità. I medici hanno voluto comunque sottolineare ulteriormente il concetto e dell’attività fisica domestica o lavorativa. Tutte le donne che, tra lavoro e casa, svolgevano più ore di attività fisica quotidiana ci sono dimostrate più resistenti e capaci di prevenire il cancro.

Ma, anche il diabete. Merito, ovviamente del miglioramento della circolazione sanguigna, di una corretta ossigenazione da e verso il cervello a tutto il nostro organismo. Adesso, poi che si aprono le stagioni, approfittiamo per fare delle belle passeggiate, eliminando le tossine, svagando la mente e prevenendo le malattie. Invitiamo anche alla lettura di approfondimento dell’articolo sui possibili rischi di una attività sportiva agonistica troppo frequente.

Approfondimento

Fare troppo sport fa male? La risposta da uno studio

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te