Prepariamoci alla svolta rivoluzionaria 2021 di Apple e Samsung con i nuovi cellulari senza caricabatterie

Abbiamo letto e riportato in un recente articolo dei nostri Esperti, che, per assurdo, complice la pandemia e l’isolamento, le aziende high tech stanno volando con i nuovi progetti. Sembra di tornare un po’ indietro nel tempo in epoca medievale e rinascimentale, quando i Nostradamus di turno, lavoravano segregati nei sotterranei dei castelli. È decisamente un’immagine un po’ forzata, ma rende comunque l’idea della laboriosità con la quale gli ingegneri informatici stanno lavorando in questi mesi. E, in quest’ottica, prepariamoci alla svolta rivoluzionaria 2021 di Apple e Samsung con i nuovi cellulari senza caricabatterie.

Eco eliminazione

Alla base di questa mini-rivoluzione, che prevede anche l’eliminazione delle cuffie auricolari dall’imballo originale del telefono, una scelta ecocompatibile. Come spiega giustamente la direzione Apple, attraverso la vicepresidente Lisa Jackson, “caricabatterie e auricolari sono abbondantemente presenti nelle case di tutto il mondo”. E, in effetti, se ci pensiamo, grazie alla polivalenza di molti accessori e alla presenza di cellulari un po’ ovunque, in casa non mancano sicuramente. Apple, ancora una volta, prima a partire in un progetto pilota, parla di riduzione e 70% dell’ingombro nell’imballo.

I dati specifici

Prepariamoci alla svolta rivoluzionaria 2021 di Apple e Samsung con i nuovi cellulari senza caricabatterie, che, secondo la casa americana faranno risparmiare cerca due milioni di tonnellate di carbonio. Se, paragonate alla circolazione automobilistica, vuol dire mezzo milione di vetture che non circolano assieme e non emettono gas di scarico. Ovviamente, dopo l’entusiasmo eco compatibile, sorgono i primi dubbi, come quelle riguardanti i nuovi clienti. Chi, infatti acquisterà un iPhone, senza averne già in casa, dovrà comunque acquistare il caricabatterie.

Nuove idee

Per ovviare acquisti eventuali difficoltà, Apple, ma anche la coreana Samsung, subito dopo, stanno progettando degli accessori da produrre con materiale ecocompatibile. Ci sarà sicuramente da fare per gli ingegneri e i tecnici delle due multinazionali, ma, le prime voci che trapelano, parlano addirittura di alimentatori in grado di risparmiare anche sull’energia. In materia di cellulari, rimandiamo all’articolo di approfondimento sottostante che tratta l’attenzione al virus che si introduce nei nostri telefoni

Approfondimento

Attenzione al nuovo virus che sta rubando milioni di password ai cellulari di tutto il mondo

Consigliati per te