Preparare uno snack proteico con i semi d’anguria, ecco come fare

Siamo quasi giunti al termine del suo percorso stagionale. E, come ogni anno, dobbiamo ringraziarla, perché l’anguria ci ha allietato, con la sua freschezza, in queste torride serate estive 2020. Qualcuna ancora dolce la possiamo trovare, ma, l’età dell’oro, per usare un paragone nobile, l’ha appena passata, col giro di boa di Ferragosto. Ma, se volete approfittare ancora una volta degli antichi consigli, non lasciatevi scappare una delle ultime angurie per seguirci in questo percorso di salute! Preparare uno snack proteico con i semi d’anguria, ecco come fare e come usufruirne!

I semi germogliati

Sono in commercio in Usa e in molti altri paesi, i sacchettini anche mono porzione, dei semi germogliati di anguria. Un po’ come si faceva una volta nei cinema, con le noccioline, i pistacchi e, oggi con i “pop corn”. In Italia è ancora difficile trovarli, tranne che sull’immancabile internet, perciò, se avete voglia di preparare uno snack proteico con i semi d’anguria, ecco come fare. Basterà lavarli con cura, inserirli in un barattolo di vetro da conserve, con tappo in metallo, applicando dei micro-fori. Riempiamolo di acqua fino a sommergerli e chiudiamo ermeticamente. Lasciamo riposare per circa 12/13 ore, per poi cambiarne l’acqua. Ripetiamo l’azione fino a quando ci accorgeremo che i semi saranno diventati bianchi e grossi. Allora, li metteremo nei sacchettini, anche quelli da freeezer, e li consumeremo nei giorni successivi.

Cosa portano in dote i semi d’anguria

Pensate che soli 30 grammi di semi d’anguria porteranno in dote:

OFFERTA SPECIALE - POCHI PEZZI DISPONIBILI
One Power Zoom: i veri occhiali con lenti autoregolabili - Due al prezzo di uno

CLICCA QUI

a) proteine;

b) vitamina B;

c) magnesio;

d) grassi monoinsaturi e polinsaturi.

In Grecia gli esperti di cucina di Pdb hanno avuto la fortuna di provarli in una delle classiche insalatone tipiche della cucina ellenica, con feta, cetrioli, yogurt e pomodori. I semi di anguria facevano da aggiunta al condimento, dando al piatto anche un sapore molto particolare, simile a quello delle arachidi tostate. Vengono utilizzate nelle ricche insalate vitaminiche della cena anche per la loro proprietà altamente digestiva!

Approfondimento

Mangiare la torta con le candeline soffiate, è sano?

Consigliati per te