Preparare un delizioso e profumato liquore all’arancia con questo metodo è un gioco da ragazzi

Questo è il periodo dell’anno migliore per preparare il liquore all’arancia. Una bevanda dal gusto agrumato che si può utilizzare come digestivo a fine pasto, oppure può essere il tocco speciale nella preparazione di molti dolci. Vi sono tante versioni, quella che andremo a proporre è molto facile. In poche e semplici mosse si otterrà un liquore dal profumo intenso e dal gusto paradisiaco. Bisogna solo armarsi di un po’ di pazienza per il tempo di riposo, pazienza che poi sarà molto ben ripagata.

La scelta giusta

Una cosa fondamentale per la buona riuscita del liquore è scegliere arance non trattate. Quindi è necessario optare se possibile per un prodotto del proprio orto, o di una persona di fiducia. In alternativa suggeriamo di utilizzare degli agrumi biologici al 100% di origine certificata.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Preparare un delizioso e profumato liquore all’arancia con questo metodo è un gioco da ragazzi.

Si necessita di:

  • 2 arance;
  • ½ limone;
  • 300 ml di alcol al 96%;
  • 350 ml di acqua;
  • 150 gr di zucchero.

Si comincia con il lavare ed asciugare bene le arance ed il limone. Quindi, con l’aiuto di un pelapatate, sbucciare gli agrumi. Prestare attenzione a non prelevare la parte bianca sottostante, questa infatti conferisce un sapore amaro al liquore. Nel mentre sterilizzare un barattolo di vetro.

Come fare il liquore all’arancia

Per farlo si dovrà mettere il barattolo in una pentola piena di acqua. Si lascerà bollire per 40 minuti, poi asciugare su un canovaccio pulito messo a testa in giù. Versare quindi le bucce degli agrumi nel barattolo. Aggiungere poi l’alcol. Chiudere bene e lasciare a macerare per 15 giorni. Suggeriamo di agitare delicatamente il barattolo ogni giorno per favorire il processo di macerazione. Trascorso il tempo indicato si passa alla fase finale. Quindi mettere a bollire l’acqua e scioglierci lo zucchero, poi lasciare raffreddare per almeno 2 ore. Filtrare l’alcol e versarlo nell’acqua. Girare bene il tutto. Quindi trasferire nelle bottiglie. Riporre le bottiglie lontano dalla luce e da fonti di calore. Dopo due settimane il liquore sarà pronto per essere servito ben freddo.

Consigliamo di farne in grosse quantità se si hanno arance biologiche a disposizione. Infatti questa preparazione si conserva a lungo, anzi, invecchiando le note di sapore si intensificano.

Ecco dunque perchè preparare un delizioso e profumato liquore all’arancia con questo metodo è un gioco da ragazzi.

Consigliati per te