Preparare l’acqua madre come alternativa al lievito di birra

L’acqua madre è utilizzata al posto del lievito di birra e del lievito madre. È una tecnica usata fin dai tempi più antichi, è un metodo naturale e sicuro per fare pane, pizza, focacce e dolci. Per preparare l’acqua madre, basterà avere in casa della frutta o della verdura, dello zucchero o del miele. Addirittura, sembra sia efficace anche con i chicchi di orzo. L’acqua madre o acqua fermentata, è un lievito naturale e come con la pasta madre, il pane e tutti i lievitati hanno dei tempi più lunghi di lievitazione.

Preparare l’acqua madre come alternativa al lievito di birra

Occorrente

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • 500 ml di acqua calda;
  • 250 g di frutta;
  • 50 g di zucchero o miele.

Preparazione

Per preparare l’acqua madre è possibile utilizzare qualsiasi frutta o verdura fresca. Per rendere le cose più semplici, consigliamo l’uso di una mela poiché è più facile reperirla. Sbucciare la mela e lavare bene la buccia, rimuoverne il torso e i semi. Tagliare la mela a pezzettini e inserirla in un barattolo di vetro sterilizzato.
Aggiungere alle mele tagliate lo zucchero. Se al contrario, avete utilizzato la verdura invece della frutta, occorre aumentare almeno di 100 g la quantità di zucchero, visto che la verdura è più amara della frutta. Versare lentamente l’acqua calda nel barattolo, chiuderlo, agitare bene e lasciarla riposare al buio e ad una temperatura di almeno 24 gradi per 24 ore. Due volte al giorno, bisogna aprire il barattolo e richiuderlo per rinfrescarlo un po’. L’acqua madre sarà pronta dopo un periodo che va dai tre ai sette giorni. Dopo questo lasso di tempo, apparirà scura, presenterà delle bollicine e la mela galleggerà a pelo d’acqua. Quando sarà pronta, bisogna filtrare l’acqua, versarla in un nuovo barattolo e conservarla in frigo. Potrà durare una settimana, dopodiché occorre preparane un altra. Preparare l’acqua madre come alternativa al lievito di birra è molto semplice, ma occorre sapere anche come utilizzarla.

Come utilizzarla

Preparare un lievito, mescolando 50 g. di farina con 50 g. di acqua madre. Lavorare il tutto e farlo lievitare fino a che l’impasto ottenuto, non sia diventato il doppio delle sue dimensioni. Questa dose la si potrà utilizzare per mezzo chilo di farina.  Se si sceglierà di preparare l’impasto per il pane o una focaccia con il lievito di acqua madre, bisognerà farlo lievitare per un lasso di tempo di otto-dieci ore.

Consigliati per te