Potremmo modellare il sedere flaccido e piatto ed averlo più sodo e tonico con questo oggetto economico e qualche facile esercizio

È arrivato quel periodo dell’anno in cui pensiamo di iscriverci in palestra. Abbiamo chiesto informazioni sugli abbonamenti e siamo quasi vicini ad una scelta. Ma quella vocina nella nostra testa continua a dirci di risparmiare e utilizzare quei soldi per altro. Alla fine faremo come sempre, dopo un paio di settimane molleremo, per un impegno o l’altro.

Quindi, per correre ai ripari e rimettersi in forma prima dell’estate dovremo fare da soli. Esercizi in casa o all’aperto per recuperare la forma e dare più tonicità al fisico. Soprattutto ai glutei, in vista dell’estate e degli abiti più attillati.

Potremmo modellare il sedere flaccido e piatto ed averlo più sodo e tonico con questo oggetto economico e qualche facile esercizio

Abbiamo già parlato di come potrebbe essere possibile ridurre le odiose braccia flaccide con l’effetto pipistrello. Oggi vedremo come qualche semplice esercizio che possono fare tutti potrebbe aiutare i glutei.

L’accessorio che non può mancare

Quando si fanno gli esercizi in casa o all’aperto preferiamo non utilizzare pesi o altre attrezzature. Gli esercizi a corpo libero sono tra i più amati anche per questo, non serve la palestra o spendere soldi. Ma se vogliamo davvero avere risultati più evidenti, avremo bisogno di un piccolo aiuto. L’accessorio da comprare è l’elastico. Super economico, si può acquistare online o nei negozi di attrezzatura sportiva. Con pochi euro i nostri esercizi saranno ancora più efficaci e avremo dei glutei più sodi per l’estate.

Il primo esercizio consiste nelle abduzioni in piedi, andranno ripetute per 15 volte per gamba. Il termine sembra incomprensibile, ma si tratta di un movimento che allontana un arto dalla linea mediana del corpo. In piedi, gambe leggermente divaricate, infiliamo la fascia elastica da sotto e posizioniamola poco sopra le ginocchia. Mani sui fianchi, busto leggermente piegato in avanti, piede a martello e alziamo lateralmente la gamba. L’elastico creerà resistenza, aumentando la tensione e il muscolo lavorerà meglio.

Squat con passo laterale

Gli squat sono tra gli esercizi più conosciuti e fondamentali per chi pratica palestra. Stessa posizione di partenza, ma questa volta braccia davanti al busto e teniamo una bottiglia tra le mani. Pieghiamoci, tenendo la schiena dritta e facciamo lo squat normalmente. Ma, invece di ripetere subito lo stesso movimento, ne facciamo un altro con un passo laterale. E poi ritorniamo nella posizione iniziale, facendo uno squat. Ripetiamo per 12 volte, ma per cominciare andranno bene anche 6.

Per finire, un esercizio a terra. Pancia sotto e braccia incrociate sotto il viso. Sempre con l’elastico poco sopra il ginocchio, solleviamo i piedi a formare un angolo retto. Solleviamo prima una gamba e poi l’altra, senza modificare l’angolo delle ginocchia. Ripetiamo per 15 volte per gamba, o 10 se siamo principianti.

Insomma, potremmo modellare il sedere flaccido e piatto grazie ad un accessorio che costa al massimo 10 euro, che potrebbe aiutarci. Ripetiamo la serie per 3 volte e facciamola almeno una volta a settimana, vedremo subito i risultati.

Approfondimento

3 esercizi facili e veloci da fare in casa per essere toniche, elastiche e sode anche dopo i 50 anni

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te