Potremmo contrastare occhiaie e borse sotto gli occhi applicando non solo cetrioli e olio d’oliva ma questo rimedio naturale fai da te

Non servono necessariamente sempre o soltanto prodotti dispendiosi per curare la pelle del viso. Per sembrare rilassati, pieni di energia ed in forma ci sarebbero alcuni accorgimenti semplici che tutti possiamo iniziare ad adottare. Alcuni di questi consigli sono generici e riguardano abitudini vincenti. Certamente, idratarsi costantemente e mantenere una dieta sana sono un primo passo necessario. Alcune vitamine sono molto importanti per la salute della pelle, e del viso in particolare.

La vitamina C, ad esempio, sarebbe un’ottima alleata. Svolgerebbe una funzione antiossidante e sarebbe coinvolta nella sintesi del collagene, la cui riduzione comporterebbe la comparsa di rughe e il rilassamento cutaneo. Così, ricordiamoci di assumere agrumi, ma anche kiwi, asparagi, peperoni e broccoli. Ottime anche la vitamina A ed E, presenti rispettivamente in uova e formaggi e nell’olio extravergine d’oliva.

Poi, però, ci sarebbero alcuni trucchi specifici. Questi servirebbero ad intervenire sulla cute e a rinvigorirla quando la situazione peggiora visibilmente. Magari stiamo dormendo male. Oppure stiamo trascorrendo un periodo particolarmente stressante. Ci sono pochi elementi più evidenti ad un occhio esterno rispetto ai segni della stanchezza sul viso. Questo si gonfia e diventa meno armonioso. Così potremmo contrastare occhiaie e borse sotto gli occhi utilizzando un alleato meno noto: la patata. Vediamo quindi i notevoli benefici estetici che questo comunissimo tubero potrebbe apportare alla pelle del nostro viso.

Semplice da applicare

Le proprietà estetiche di questo tubero sarebbero dovute principalmente a due elementi. Da un lato c’è l’amido, che avrebbe funzione emolliente e drenante. Ammorbidisce cioè il gonfiore e l’infiammazione della pelle. Il merito va poi ad un enzima chiamato catecolo ossidasi e che verrebbe utilizzato anche per molte creme dedicate al contorno occhi. Ci sono essenzialmente due metodi per utilizzare le patate per sgonfiare il viso. Quello più semplice ed immediato sarebbe quello di sfruttare le sue proprietà emollienti. Basterà appoggiare delle fettine di patata sulle palpebre. Possiamo utilizzare anche della garza per avvolgere le fettine. Lasciamo agire per circa 15 minuti.

Ancora più efficace sarebbe utilizzare una patata raffreddata nel congelatore per qualche minuto. Infatti, il freddo sarebbe un ulteriore alleato per sgonfiare il viso dalle tossine. Questa duplice azione drenante potrebbe essere accompagnata, dopo l’applicazione, da una sensazione di pelle tirata. Tutto ciò sarebbe dovuto all’amido presente in gran quantità sulla superficie delle patate. Applichiamo così una crema idratante per moderare questi effetti che potrebbero altrimenti persistere durante la giornata.

Potremmo contrastare occhiaie e borse sotto gli occhi applicando non solo cetrioli e olio d’oliva ma questo rimedio naturale fai da te

Un metodo ulteriore di applicazione riguarda le bucce. Così, dopo aver lavato la superficie e tolto i residui di terra, potremmo sbucciare la patata. Cuociamo la parte interna della buccia, lasciamo raffreddare e poniamo le bucce in corrispondenza delle occhiaie. Inoltre, ricordiamoci di intervenire sulla qualità del sonno e sulla serenità del nostro corpo. Pochi sanno che esiste addirittura una serie su Netflix destinata a questo.

Per rilassarsi, in molti praticano un esercizio di respirazione. Questo metodo estremamente semplice sarebbe finalizzato a trasmettere segnali rilassanti al nostro cervello. Ci vogliono solo 5 minuti ad esercizio ed aiuterebbe sensibilmente a distogliere la nostra mente dallo stress.

Lettura consigliata

Questi usi sorprendenti delle patate le rendono delle alleate di bellezza vincenti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te