Potrebbe essere il momento perfetto per godersi una settimana bianca all’insegna del risparmio seguendo 3 efficaci consigli degli esperti del settore

Abbiamo avuto modo di vedere recentemente che nonostante le difficoltà del momento, alcuni comparti turistici sono andati abbastanza bene. Ci riferiamo alle scorse vacanze natalizie e in modo particolare alla montagna e alle terme. Secondo i dati forniti invece dagli albergatori, sarebbero state più in sofferenza le classiche città d’arte. Ovviamente, a causa della mancanza soprattutto del turismo straniero. Ma se siamo appassionati della montagna e stiamo progettando delle uscite sulla neve, questo potrebbe essere davvero il periodo giusto. Potrebbe essere il momento perfetto per godersi una settimana bianca all’insegna del risparmio seguendo 3 efficaci consigli degli esperti del settore.

Offerte fino al 40% in meno

Per chi sceglie la settimana bianca nella seconda metà di gennaio, le proposte e le offerte per risparmiare non mancano. Avendo ferie e giorni a disposizione, ci sono le condizioni ideali per divertirsi, trovare meno gente e spendere un buon 30/40% in meno. Rispetto almeno alle classiche vacanze natalizie. Se invece progettiamo la settimana bianca a febbraio, magari per San Valentino, è già tempo di prenotare. Anzi, nella maggior parte dei casi potrebbe essere anche troppo tardi. Attenzione però al Carnevale e alle date principali delle vacanze scolastiche.

Potrebbe essere il momento perfetto per godersi una settimana bianca all’insegna del risparmio seguendo 3 consigli efficaci degli esperti del settore

Uno dei consigli che danno gli esperti per risparmiare è quello di non soggiornare in pieno centro storico. Vero è che siamo comodi a tutto: dallo shopping agli impianti. Comodità che però potremmo anche pagare a caro prezzo. Sicuramente otteniamo un risparmio sugli spostamenti e sulla benzina, ma l’alloggio e, soprattutto il mangiare, potrebbero costarci davvero caro. Ecco, allora che le sistemazioni nelle locande, nei garnì e negli affittacamere fuori dal paese e nelle frazioni vicine potrebbero essere un jolly da giocare.

Risparmiare sullo skipass con questa formula

Se ci fermiamo più di una giornata, è il caso di pensare all’investimento dello skipass multi o pluri-giornaliero. Formula che, rispetto a quello che dura una giornata, potrebbe farci risparmiare un buon 20%. Senza considerare quello settimanale, che, in certe località è davvero conveniente. E, non dimentichiamo mai di chiedere gli sconti per le categorie. Magari non lo troviamo scritto nelle biglietterie, ma:

  • bambini;
  • over 65;
  • gruppi numerosi

possono godere di vantaggi e riduzioni anche importanti. E, se, oltre alla neve e a una settimana bianca, cerchiamo arte e cucina, ecco i suggerimenti che fanno per noi nell’approfondimento della Redazione.

Approfondimento

Non solo sci e skilift ma anche buona cucina e castelli da fiaba in queste 2 stupende località

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te