Poste Italiane si accoda ai bancari e chiude al ribasso. Cosa attendersi per il mese di agosto?

Poste Italiane  ha chiuso la seduta del 8 agosto in ribasso del 1.21% a 7.334€.

Le ultime 3 sedute sono state caratterizzate dal tentativo di rottura della resistenza in area 7.42€. Il fallimento spinge adesso le quotazioni verso il II° obiettivo di prezzo in area 7.2682€. Alla rottura di questo livello le quotazioni verrebbero proiettate verso la massima estensione del ribasso in area 7.2682€.

“HYCM”/
“HYCM”/

Un chiaro recupero rialzista passa per il recupero di area 7.6633€.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te