Poste Italiane vicine a un ritracciamento di breve?

Poste Italiane (PST.IT) ha chiuso la seduta del 20 dicembre a 7,01€ in ribasso dell’1,38%.

Il titolo ha segnato il massimo annuale a 8,06€ il 1 agosto  ed il minimo a 5,892€ il 2 gennaio. Anche se a partire da agosto il titolo ha subito una discesa di oltre il 20&, è uno dei pochi che sta per chiudere l’anno con una chiusura superiore all’apertura.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Che il titolo sia bene impostato sia dal punto di vista tecnico che dei fondamentali è cosa nota. E’ recente la notizia secondo la quale Poste Italiane è stato inserito nella pick list per il 2019 di Equita Sim.

Come si vede dal grafico qui di seguito il consenso degli analisti sul titolo è outperform con prezzo obiettivo medio, praticamente costante nel corso del 2018, in area 7,81€. Le quotazioni attuali, quindi, sono circa il 10% inferiori rispetto al consenso degli analisti.

Una notizia che potrebbe avere conseguenze sull’andamento del titolo è quella riportata da IlSole24Ore secondo il quale Poste Italiane avrebbe deciso di non procedere alla selezione di un partner per il settore danni.

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di Poste Italiane secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo.

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di Poste Italiane secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo.

Time frame giornaliero: analisi tecnica e previsioni sul titolo Poste Italiane

Sul time frame giornaliero è in corso una proiezione rialzista che ha già raggiunto il suon I° obiettivo di prezzo in area 7,044€. Durante le ultime due sedute, però, si potrebbero essere verificate le condizioni per un’inversione ribassista. Dopo una chiusura superiore a 7,044€, infatti, le quotazioni hanno chiuso sotto questo valore. Potrebbe essere, quindi, una perfetta trappola per tori. In questo caso potremmo avere ritracciamenti almeno fino in area 6,82€. Solo chiusure giornaliere, però, potrebbero indurre a inversione ribassista.

Il rialzo, invece, continuerebbe verso area 7,6166€ (II° obiettivo di prezzo) qualora la resistenza in area 7,044€ venisse rotta in chiusura di giornata.

Per un approfondimento Poste Italiane: è un affare comprare ora?

Poste Italiane: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Poste Italiane: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te