Posso vendere l’auto pignorata?

In questo articolo cercheremo di capire se è possibile vendere un’auto sottoposta a pignoramento.
Il pignoramento è un atto giuridico a tutela dei creditori di un soggetto inadempiente. Un creditore potrà chiedere al Tribunale di procedere con la vendita forzata dei beni del debitore per recuperare quanto gli spetta. L’automobile rientra certamente tra i beni facilmente vendibili.
Con il pignoramento, il debitore ha la responsabilità della custodia del bene senza poterlo vendere. La risposta alla domanda: posso vendere l’auto pignorata? sembra quindi essere negativa. Consigliamo anche la lettura del recente approfondimento su come difendersi dal pignoramento a cura della Redazione Risparmio e Famiglia di Proiezionidiborsa.

Le aste mobiliari

Le aste giudiziarie sono la naturale conseguenza del pignoramento. Vengono fissate dal Tribunale, sulla base dei documenti redatti dall’Ufficiale Giudiziario. Le aste mobiliari consentono a chiunque di acquistare i beni messi in asta attraverso un meccanismo di offerte al rialzo.
Il Tribunale normalmente determina un valore d’asta coerente con il prezzo di mercato del bene. Il valore minimo può essere abbassato fino a tre volte se nessun potenziale acquirente presenta un’offerta valida.
Dopo il terzo tentativo andato a vuoto, la procedura viene definitivamente chiusa e il bene restituito al debitore. A questo punto il bene tornerà nella disponibilità del proprietario che potrà venderlo autonomamente.

La vendita a tre

Quindi, se l’asta non va a buon fine posso vendere l’auto pignorata. Ma esiste anche un’altra possibilità. Con il pignoramento, il Tribunale toglie la disponibilità di un bene al debitore per rimborsare il creditore.  Semplificando, il bene pignorato diventa temporaneamente di entrambi i soggetti. Per questo è possibile vendere l’automobile pignorata se debitore e creditore trovano un accordo. Cosa può accadere? un possibile acquirente contatta il debitore e custode del mezzo per proporgli di acquistare il bene. Il debitore interpella il creditore perché la somma proposta andrebbe a rimborsare il debito. Il creditore ha tutto il vantaggio nel chiudere l’operazione perché rientrerebbe immediatamente della cifra richiesta. Così, con l’accordo a tre tra acquirente, debitore e creditore, l’automobile può essere venduta. Il tribunale dovrà essere informato e procederà a cancellare il pignoramento sul mezzo chiudendo la procedura. Il provvedimento di cancellazione andrà poi registrato al PRA.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.