Possibile ripartenza al rialzo di un 30% per il legname

Possibile ripartenza al rialzo di un 30% per il legname. A novembre dello scorso anno avevamo indicato per il 2020 la possibilità che argento, avena, legname e oro potessero dare spazio a forti rialzi e quindi era consigliabile aprire posizioni rialziste per ottenere guadagni interessanti. Abbiamo assistito a forti rialzi in alcuni casi superiori al 30%. A parer nostro questi movimenti potrebbero continuare, seppure fra alti e bassi fisiologici.

La materia prima ha chiuso la giornata di contrattazione dell’11 novembre a 572,3 -1,33%. Da inizio anno ha segnato il minimo a 65,7 ed il massimo a 753,3.

Cosa attendere dopo il ribasso delle scorse settimane che ha portato le quotazioni dal massimo di 753,3 al minimo a 485,9. Questo movimento è finito. si può tornare a comprare oppure meglio attendere sviluppi?

Come regolarsi?

Il movimento da inizio anno è stato davvero esplosivo ed un ritracciamento come si è verificato era auspicabile per far “raffreddare gli oscillatori in forte ipercomprato e preparare nuovi rialzi.

Possibile ripartenza al rialzo di un 30% per il legname?

Lo swing di questa settimana è interessante da valutare in quanto la  chiusura di contrattazione del 13 novembre darà indicazioni se il rialzo è ripartito o meno o se è meglio rimanere a bordo campo in attesa di sviluppi.

Quale strategia di investimento poter applicare al momento attuale?

Comprare in apertura di lunedì 16 novembre  solo se la chiusura di domani  sarà superiore a 562,2 (altrimenti rimanere ancora flat). In caso di acquisto,  lo stop loss andrebbe inserito a 511. Se si formerà questo pattern, la probabilità che il rialzo sia ripartito e che lo stop loss non verrà toccato è intorno al 70%. Poi, le probabilità di rivedere i 753,3 entro 3/6 mesi sarebbero davvero elevate. I nostri indicatori di tendenza e i nostri calcoli di probabilità ci fanno ritenere che nei prossimi 2/3 anni possa essere centrato un obiettivo in area 1.100 circa. Quindi attenzione, se si verificherà il segnale di domani, questa potrebbe essere occasione di ingressi di lungo termine per obiettivi davvero interessanti.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te