Possiamo visitare anche in un solo giorno spendendo poco e mangiando bene un castello che ospita un fantasma in un luogo da favola 

I castelli hanno sempre il loro fascino. Vuoi per la storia che spesso racchiudono, vuoi per l’imponenza che li accompagna, è difficile resister loro. Ogni settimana, molti italiani, infatti, fanno una gita domenicale andando a visitare uno di questi gioielli che sono sparsi in tutta Italia.

Sarà che molte donne hanno sognato fin da piccole il principe azzurro nel castello. Immaginandosi come avrebbe potuta essere la vita per le cortigiane dell’epoca. Attraversare locali dove si è fatto un pezzo di storia è un’esperienza unica. Grazie anche a guide che ci aiutano a conoscere meglio la vita di allora.

Questo castello è famoso anche per aver ospitato anche una importante attrice

Del resto, molte pellicole sono state ambientate nel nostro Paese. Qualche anno fa, in Italia, ad esempio, si è girato un film con protagonista Michelle Pfeiffer. Si trattava di Ladyhawke che è ambientato in molti luoghi suggestivi della nostra Penisola. Possiamo visitare anche in un solo giorno spendendo poco questo castello, facendo attenzione a un fantasma che pare aggirarsi ancora per accogliere i visitatori.

Siamo nel comune di Langhirano e i buongustai subito penseranno al famoso prosciutto di Parma, dolce e saporito allo stesso tempo. In questa zona, è impossibile mangiare male.

Tanto che, intelligentemente, potremmo sfruttare la proposta che abbina visita al castello e degustazione. Ogni domenica e giorni festivi, infatti, viene offerto questo particolare abbinamento a un prezzo vantaggioso. A La Tavola del Contado, per 18 euro, si mangiano tortelli di erbetta, piatto con prosciutto crudo di Parma 26 mesi, coppa di Parma, salame di Felino. In più, l’emiliano pane di montagna, acqua e 1 Calice di vino Malvasia o Lambrusco dei Colli di Parma.

Possiamo visitare anche in un solo giorno spendendo poco e mangiando bene un castello che ospita un fantasma in un luogo da favola

La meta della nostra gita è il castello di Torrechiara che si trova nella frazione omonima, a Langhirano (PR). Da visitare, magari, dopo essere risaliti dalla antica valle del prosciutto di Parma. Cosa fa l’amore, visto che il castello è stato costruito dal nobile Pier Maria Rossi, tra il 1448 e il 1460, come dono per l’amante. La fortunata era Bianca Pellegrini d’Arluno, conosciuta nelle corti milanesi, ai tempi dei Visconti e degli Sforza. Qui, l’inevitabile colpo di fulmine con lei che lascia il marito e segue il suo amato.

Come ringraziamento, lui le costruisce questa alcova “Altiera ed felice”, dai tratti non solo medievali, ma anche rinascimentali. Affiancato dal piccolo borgo medievale di Torrechiara, è ancora uno dei castelli, non solo più eleganti, ma anche meglio conservati della nostra Penisola. Non manca anche la presunta presenza di un fantasma. Nelle notti di plenilunio, si dice che Pier Maria si aggira cercando la sua Bianca, ripetendo il motto “ora e sempre”.

Lettura consigliata

Anche questo famoso attore americano ha visitato questo borgo fantasma indimenticabile, che vale il viaggio anche solo per una foto e per mangiare gustosi piatti tipici a prezzi davvero economici

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te