Possiamo preparare in casa una gustosissima crema spalmabile di cacao e nocciole nonché vegana

Sembra che spalmare sia una delle attività più amate in cucina. La possibilità di prendere un alimento e di spalmarlo su una fetta di pane è qualcosa che mette l’acquolina in bocca. Un gesto nato forse dal burro e dalla marmellata, abbastanza teneri da stendersi sul pane tostato. Di fatto oggi accanto agli spalmabili tradizionali, abbiamo molti altri alimenti comprese le creme dolci.

Ci sono quelle più famose come la Nutella e tante altre che sono nate nel tempo. Di fatto la crema dal sapore di cioccolato crea la festa per molti bambini e non solo. Alcuni ne fanno un appuntamento quasi indimenticabile della giornata. Inoltre queste creme finiscono volentieri anche nei cornetti, da prendere al mattino insieme a un buon caffè.

Alla fine di una pizza, poi, un buon gelato o un cornetto caldo riempito di cioccolata fondente è proprio il massimo. Possiamo preparare in casa una buona crema spalmabile e dolce, secondo lo stile vegano.

Alimentazione vegetariana e vegana

Negli ultimi decenni si è fatta spazio sempre più, anche in Italia, la cultura vegetariana e poi vegana. I vegetariani, per tradizioni culturali molto spesso legate alle religioni orientali, non mangiano carne. Vi sono quelli che ammettono però le uova, anche se sono un prodotto di origine animale.

I vegani sono dei vegetariani in senso stretto. Eliminano dalla loro alimentazione qualsiasi prodotto di origine animale. Non solo le uova perciò, ma anche il latte e i suoi derivati, come formaggio e burro. Escludono anche il miele, perché considerato frutto dello sfruttamento delle api.

Possiamo preparare in casa una gustosissima crema spalmabile di cacao e nocciole nonché vegana

Preparare una buona crema spalmabile ci permetterà di arricchire la nostra colazione. La faremo a base di cacao, nocciole e carrube. Se possibile, procuriamoci degli ingredienti biologici, per esaltarne la qualità.

Ingredienti:

  • 150 g di cioccolato fondente;
  • 150 g di farina di carrube;
  • 90 g di nocciole sgusciate;
  • 20 ml olio di semi di girasole o equivalente;
  • 20 g di zucchero a velo integrale;
  • una bacca di vaniglia.

Preparazione

Se non avessimo nocciole già tostate, allora mettiamole in forno a 200 gradi per 10 minuti. Poi le preleviamo dal guscio e le rompiamo grossolanamente. Frulliamo ora lo zucchero a velo. Poi facciamo sciogliere il cioccolato a bagnomaria e lo versiamo nel frullatore. Aggiungiamo anche gli altri ingredienti. Frulleremo il tutto così che l’azione del frullatore ci donerà una crema omogenea e spalmabile, nonché vegana.

Potremo spalmarla sul pane, ma ancora meglio su delle fette a bauletto di pane di farro integrale. Una vera leccornia.

Lettura consigliata

Pochi conoscono lo zucchero migliore per diabetici, ben tollerato fino a 50 grammi e che non provoca carie ai denti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te