Possedere un animale domestico allunga la vita e fa stare meglio

La pet therapy è entrata prepotentemente negli ospedali pediatrici di tutto il mondo. Grazie a tutti i recenti studi scientifici, infatti, l’aiuto e la compagnia di cani e gatti è per i bambini malati un viatico importante. In questi mesi si è riproposto il tema degli animali domestici, e purtroppo, sono apparse falsità, che gli animali domestici portassero il coronavirus. Invece, non solo non è vero, ma possedere un animale domestico allunga la vita e fa stare meglio. Addirittura, un recente studio comparso sulla rivista scandinava “Scientific Records” rivela che, possedere un animale domestico, abbassa il tasso di mortalità del 20%.

I cani e il sistema cardio circolatorio

Ancora più meritevole e salutare avere un cane, perché oltre alla compagnia, la semplice passeggiata, permette di rimanere giovani. Lo studio, durato 12 anni, che ha coinvolto 4 milioni di svedesi tra i 40 e gli 80 anni, ha evidenziato che possedere un “pet” migliora la vita e la allunga. Il risultato finale ha dimostrato che le morti per problemi cardiovascolari sono mediamente del 25% in meno tra chi possiede un cane. Addirittura, incredibile il dato riguardante le persone che vivono da sole con un animale domestico: la mortalità diminuisce addirittura del 36%. Il rischio di infarto di un ulteriore 11%.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

Studi britannici al seguito

La pubblicazione di questo studio ha ovviamente scatenato una serie di ulteriori indagini in tutti i paesi del nord Europa . La Gran Bretagna, attraverso test e studi, ha quantificato che la passeggiata con l’amico a quattro zampe permette di vivere 20 minuti in più al giorno ai suoi proprietari. Soprattutto, questo studio britannico si è incentrato sul beneficio per i soggetti over 65. E i risultati sono stati assolutamente confortanti sia per i benefici mentali che per quelli fisici, a testimonianza che Possedere un animale domestico allunga la vita e fa stare meglio.

La pet therapy salva la vita

Possedere un animale domestico migliora la vita e fa stare meglio anche i bambini affetti da autismo. Stando infatti allo studio inglese, i bambini autistici che possiedono un animale domestico, sono in grado di vincere anche le paure più semplici, come andare dal dentista. La compagnia di un “pet” permette loro di mantenere in equilibrio il sistema nervoso e garantire un miglior livello di vita. Sulla scia di questi dati importanti, molte università del Nord Europa stanno testando, sembra con successo, l’incidenza della diagnosi precoce dei tumori infantili da parte dell’animale domestico.

I primi dati infatti, ancora però da confermare al 100%, sembrerebbero dimostrare che il cane sia in grado di avvisare i genitori che il bambino sia affetto da malattie degenerative. Un risultato in tale direzione, segnerebbe una svolta incredibile nella prevenzione e nella cura e dei tumori infantili.

Approfondimento

Cammina che ti passa

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.