Dove porteranno gli eccessi (sia al rialzo che al ribasso) di SINTESI?

Dire che il 2017 sia stato per il titolo SINTESI un anno sulle montagne russe è un eufemismo.

Durante il mese di Gennaio 2017 il titolo ha visto una performance di oltre il 1000%, perdendo, poi, oltre il 70% dai massimi nel corso degli altri mesi.

D’altra parte un andamento così violento non è inatteso per un titolo che è stabilmente nella BlackList della Consob.

Tornando all’analisi di Proiezionidiborsa, possiamo dire che dopo aver segnato i minimi annuali a fine Novembre, il titolo si è ripreso con un rialzo di oltre il 50%. La spinta rialzista, però, sembra essersi esaurita. Sono circa due settimane, infatti, che le quotazioni sono bloccate intorno al I° obiettivo naturale in area 0.11€. La sua rottura al rialzo proietterebbe il titolo verso il II° obiettivo naturale in area 0.144€. In caso contrario possiamo attenderci una profonda correzione.

blank

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te