Polpette di zucchine e ceci al forno, leggere, vegane e senza uova

La filosofia vegan sta conoscendo uno sviluppo vertiginoso. Per chi decide di seguirla, essa più che una dieta si rivela un vero e proprio stile di vita. Chi è vegano, infatti, rifiuta l’idea di qualsiasi forma di violenza verso gli esseri viventi.

Adottata da molti animalisti e attivisti in campo ecologico, l’alimentazione vegan prevede l’eliminazione dei prodotti animali. Il risultato è una dieta ricca di fibre, vitamine, minerali e carboidrati. Protagoniste assolute sono anche le proteine di origine vegetale, come quelle derivate dai legumi e dai prodotti a base di soia.

Le polpette di zucchine e ceci al forno sono una ricetta totalmente priva di derivati animali, ma completa. Alla freschezza delle zucchine, infatti, si aggiunge l’apporto proteico dei legumi, nonché la loro sostanziosa consistenza. In definitiva, si tratta di un piatto completo ed equilibrato, molto simile alle famose falafel della cucina mediorientale.

Come queste ultime, le polpette vegane di zucchine e ceci sarebbero perfette per essere intinte in una salsa tzatziki alternativa. Al posto dello yogurt greco frullato con menta, aglio e cetrioli, infatti, potrebbe prevedere un equivalente fermentato a base di soia.

Si tratta davvero di una ricetta semplicissima e dal tocco esotico. Può senz’altro accompagnarsi con degli squisiti samosa di verdure speziati ed è molto economica, perché prevede solo 3 ingredienti oltre alle erbe e alle spezie.

Polpette di zucchine e ceci al forno, leggere, vegane e senza uova

Ingredienti:

  • 480 g di ceci lessati o in scatola (in tal caso vanno pesati dopo essere stati privati del loro liquido);
  • 200 g di zucchine;
  • un trito misto di prezzemolo, menta e spezie a piacere;
  • curry;
  • 50 g di farina circa (dipende dall’umidità dei vegetali);
  • sale;
  • olio EVO;
  • olio di semi di arachidi.

Come prepararle

Mettere i ceci e le zucchine tagliate grossolanamente in un mixer e frullare. Aggiungere il trito di erbe aromatiche fresche, oltre al prezzemolo e alla menta si può aggiungere qualche foglia di basilico.

Spolverare con una buona quantità di curry o eventualmente di garam masala, se si è in grado di acquistarlo agevolmente o di prepararlo da sé. Frullare il composto un’altra volta.

Aggiungere il sale, un filo d’olio EVO e la farina. La dose prevista è di 50 g, ma potrebbe essere aumentata, se, per esempio, i ceci e le zucchine risultassero di consistenza troppo acquosa.

Comporre le polpette di zucchine e ceci vegane

Trasferire il composto così ottenuto, aggiustando la farina, in modo da ottenere un impasto compatto, modellabile e senza grumi. Prendere una teglia da forno e coprirla con l’apposita carta oleata. Spennellare la superficie di quest’ultima con poco olio di semi di arachidi.

Le polpette che si andranno a modellare saranno dischi piatti del diametro di 5 cm. Sarà sufficiente metterle in fila sulla teglia oleata e coperta dalla carta da forno. È consigliabile riscaldare il forno per qualche minuto a 200°C, per poi abbassare la temperatura a 180°C. In questo modo, le polpette potranno essere infornate per una quindicina di minuti. Saranno pronte quando la superficie diventerà dorata e croccante. Sfornare e servire su ampi vassoi da portata, con verdure crude e salse a piacere.

Lettura consigliata

Ricetta indiana originale del pollo al curry con riso, veloce e cremosa

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te