Polizze Rc auto, attenzione. Quelle vendute da questi 16 siti sono false

Attenzione alle polizze Rc auto false vendute da questi 16 siti. Dopo l’allarme di fine anno, esce un’altra circolare dell’istituto di vigilanza IVASS: le truffe assicurative non si fermano, anzi si moltiplicano.

Le insegne che propongono agli automobilisti di risparmiare e vendono coperture auto irregolari sono raddoppiate. E per i clienti che sono caduti in trappola un’amara sorpresa: nonostante il pagamento con bonifico o carta di credito, non sono coperti. Neanche se reclamano. La redazione di ProiezionidiBorsa mette in guardia dalle offerte-truffa di Rc auto e spiega come proteggersi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Alla larga dagli assicuratori irregolari

Ecco la lista dei siti internet irregolari diffusa in questi giorni dall’IVASS. Alcuni nominativi a prima vista sembrano a posto. Ma in realtà risultano privi, in home page, dei dati identificativi dell’intermediario.

Dunque, espongono il consumatore al rischio di stipulare prodotti non conformi alla normativa. Sono agenzialepre.com; assicurazioniveloci.com; boncompagniassicura.eu; polizze-veloci.com; damianiassicura.it; easy-broker.it; fastbroker.it; genoveseassicurazioni.com; latorreassicurazioni.com; masterinsurance.it; misters-brokers.eu; onebroker.eu; preventivatorerca.com.

Un bel drappello, non c’è che dire. Sono nella lista degli emittenti irregolari di polizze Rc auto anche altri nominativi: rindibrokerrcta.it; zurichconnectassicurazioni.com.

Polizze Rc auto, attenzione: quelle vendute da questi 16 siti sono false

L’IVASS consiglia di valutare bene le offerte assicurative via internet o via telefono, soprattutto di durata temporanea. Prima di firmare e pagare bisogna controllare che le assicurazioni siano regolarmente autorizzate sul sito dell’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni.

Le categorie alle quali vengono solitamente proposte le polizze truffa sono stranieri e lavoratori autonomi e artigiani sensibili allo sconto e al risparmio.

Attenzione ai pagamenti troppo bassi o troppo facili

Polizze Rc auto, attenzione: quelle vendute da questi 16 siti sono false. Dobbiamo ribadire ancora una volta che il pagamento dei premi Rc auto a favore di carte di credito irregolari o prepagate non sono validi.

E che sono irregolari anche i pagamenti effettuati a favore di persone o società non presenti negli elenchi. Per chiarimenti veloci su questo punto c’è anche un numero verde di IVASS che aiuta a fare i debiti controlli: 800-486661.

L’ultima truffa è stata denunciata il 13 gennaio scorso: sotto i riflettori è finita la società irlandese Metlife Europe, le cui polizze sono vendute indebitamente dal profilo WhatsApp a nome Alessio Lo Maglio, persona non autorizzata in Italia ad esercitare la vendita di polizze assicurative.

Consigliati per te