Pochissimi sanno produrre uno sgrassatore a costo zero con la cenere delle sigarette

Ogni giorno svuotiamo di malavoglia i posaceneri di casa dalla cenere delle sigarette nostre o dei nostri amici. Qualcuno manda gli ospiti a fumare sul balcone lamentandosi del cattivo odore in casa e della cenere. Soprattutto al mattino, dopo una allegra festa. Ma da oggi potremmo cambiare idea.

Il posacenere da balcone ‘furbo’

Altri preparano, per raccogliere la cenere, piccole ciotole sul balcone che contengono terriccio e concime granulare. Così basta mescolare e spargere la cenere subito nei vasi per regalare ai fiori e alle piante da esterno un compost ricco e rivitalizzante. Soprattutto dopo aver eseguito dei lavori al rientro dalle vacanze, compresi quelli di rivitalizzazione e areazione del terreno da realizzare in modo facile e veloce. Ma vediamo oggi un nuovo impiego della cenere produciamo quando noi o i nostri familiari fumiamo dopo pranzo. Infatti, in pochissimi sanno produrre uno sgrassatore a costo zero con la cenere delle sigarette.

C’è cenere e cenere

Per questa preparazione velocissima possiamo utilizzare sia la cenere delle sigarette che quella dei sigari o della pipa. Ma anche quella sempre fastidiosa del caminetto, che di solito nessuno raccoglie volentieri, perché bisogna usare un paio di guanti di gomma e una mascherina protettiva per naso e gola. Innanzitutto dobbiamo filtrare la cenere e raccoglierla in contenitori puliti. Dobbiamo stare attenti che la cenere non contenga pezzi di legno, residui di alberi, fiammiferi, pezzetti di carta stagnola, oppure scarti di cibo come briciole di pane bruciacchiate. MA neanche pezzetti di carne o pezzi minuscoli di gusci di pistacchi o noci. Vale a dire residui che spesso finiscono nel posacenere o nel camino quando ci sono piccoli ritrovi tra amici o familiari.

Pochissimi sanno produrre uno sgrassatore a costo zero con la cenere delle sigarette

A questo punto non resta che prendere un secchio e riempirlo d’acqua tiepida. Aggiungiamo un goccio d’olio di oliva o di semi e qualche cucchiaio di cenere. Ora mescoliamo energicamente. Ne verrà fuori uno sgrassatore potente che possiamo utilizzare per detergere a fondo tutte le superfici di casa. I risultati migliori li potremo ammirare quando vorremo lucidare a fondo le pentole di acciaio inox e i vetri delle finestre. Per i quali funziona bene però anche questo detergente, pure lui economicissimo, che abbiamo tutti a disposizione in casa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te