Pochissimi sanno che una semplice zolletta di zucchero può risolvere un comune problema che incontriamo quando stiriamo

Stirare è spesso un’attività noiosa, ma necessaria per avere dei vestiti belli e pronti per essere riposti nell’armadio. Tuttavia, quando stiriamo possono capitare degli incidenti che molti non sanno come risolvere.

Daremo ora un paio di consigli che ci aiutano a risolvere un comune problema che quasi tutti hanno incontrato ogni tanto quando stirano. Pochissimi sanno che una semplice zolletta di zucchero fa al caso nostro, permettendoci di stirare meglio e con risultati di qualità più alta. Scopriamo dunque come lo zucchero può aiutarci.

Il semplice utilizzo

Sappiamo bene qual è l’inconveniente più temuto quando si stira: bruciare gli abiti. Purtroppo, per quanto cerchiamo di stare attenti, a volte succede ed è molto sgradevole. Ovviamente, se facciamo proprio un disastro, purtroppo non c’è più nulla da fare, ma spesso la bruciatura è di entità modesta. Si tratta di un alone di colore giallastro che è molto antiestetico, ma comunque rimuovibile.

Per rimuoverlo possiamo usare prodotti appositi, ma ovviamente costano abbastanza. La cosa migliore sarebbe riciclare un ingrediente naturale e, per fortuna, ne abbiamo uno che fa al caso nostro. Si tratta appunto della zolletta di zucchero: cerchiamo di strofinarla con forza moderata sul capo, lasciandola poi agire per alcuni minuti. Successivamente possiamo tamponare con un panno umido.

Pochissimi sanno che una semplice zolletta di zucchero può risolvere un comune problema che incontriamo quando stiriamo

Insomma, un comunissimo ingrediente da cucina può risolvere un problema davvero fastidioso. Non si tratta, però, dell’unica maniera per togliere le macchie di bruciato. Ci sono infatti altri ingredienti poco costosi che possono aiutarci.

Tra questi citiamo, ad esempio, il perossido di idrogeno, comunemente conosciuto come acqua ossigenata. Anche l’aceto bianco può aiutare a risolvere il problema. Possiamo mescolare una moderata quantità di aceto o acqua ossigenata con un bicchiere d’acqua, poi intingere del cotone nella soluzione e tamponare dolcemente la macchia bruciata. Lasciamo agire fino a quando la soluzione si asciuga. Se abbiamo lasciato qualche piccolo alone, dopo l’asciugatura possiamo tamponare con un panno umido.

Se nessuno dei metodi qui descritti funziona, potrebbe essere il caso di acquistare un prodotto apposito. Anzi, nei casi peggiori non basterebbe nemmeno quello. In ogni caso, fare qualche tentativo con ingredienti naturali non dovrebbe fare danni, perché anzi potrebbe portare a una semplice soluzione.

Lettura consigliata

Basterà fare queste 3 semplicissime operazioni per risolvere un problema molto comune del ferro da stiro e non doverne comprare uno nuovo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te