Pochissimi grassi e calorie e una cascata di vitamina A e D in questo pesce di stagione che si cucina al top senza forno e con soli 5 ingredienti

Una regola non scritta del mangiare sano afferma che dovremmo sempre rispettare la stagionalità degli alimenti. E questo è valido sia per gli ortaggi che per i cibi di derivazione animale. Per nostra fortuna la primavera è una stagione fantastica e ci regala vegetali dalle incredibili proprietà nutrizionali e pesci ricchi di nutrienti preziosissimi per l’organismo. Ad esempio quello che stiamo per scoprire ha pochissimi grassi e calorie, ed è una vera e propria miniera di vitamine. In più potremo trasformarlo in un piatto da chef con appena 5 ingredienti e senza usare il forno.

La gallinella di mare è un pesce troppo spesso sottovalutato

Tra tutti i pesci, che arrivano nei nostri mari in primavera, la gallinella di mare è uno dei più snobbati. Molti preferiscono la spigola, la mormora, l’orata e la palamita. Ma, dopo aver letto questo articolo, forse cambieremo idea.

La gallinella è un pesce davvero straordinario. In primis perché è poverissimo di grassi e calorie. 100 grammi di gallinella ne contano circa 80. 100 di spigola ne contengono 82 e un etto di orata più di 100.

In secondo luogo perché in questo pesce ci sono elevate quantità di vitamina A e D. La prima è un prezioso alleato delle difese immunitarie. La seconda potrebbe rivelarsi utilissima per le ossa. Notevole anche la presenza di minerali come il potassio, il calcio e il fosforo. Nutrienti che potrebbero aiutare la salute del nostro apparato cardiocircolatorio.

Infine, la gallinella non sembra avere particolari controindicazioni. Soltanto in caso di dubbi o di allergia conclamata al pesce dovremo consultare il medico prima di mangiarla.

Pochissimi grassi e calorie e una cascata di vitamina A e D in questo pesce di stagione che si cucina al top senza forno e con soli 5 ingredienti

Un’altra fantastica caratteristica della gallinella è che è semplicissima da cucinare. Per trasformarla in un piatto da chef ci serviranno soltanto 5 ingredienti. Ovvero:

  • 4 gallinelle di media grandezza;
  • 350 g di pomodori ciliegino;
  • 1 spicchio di scalogno;
  • 1 mazzetto di prezzemolo;
  • sale e olio per condire.

Prendiamo una padella e facciamo imbiondire lo spicchio di scalogno in un filo d’olio d’oliva. Puliamo le gallinelle e mettiamole a insaporire per 3-4 minuti.

Mentre aspettiamo, laviamo i pomodorini e tagliamoli a spicchi. Completata l’operazione versiamo i pomodori sopra il pesce, allunghiamo il tutto con due cucchiai d’acqua e regoliamo di sale. Copriamo la padella con un coperchio e facciamo cuocere per 15 minuti. Una spruzzata di prezzemolo tritato e possiamo andare in tavola.

Se invece vogliamo preservare tutto il carico di vitamine del pesce, il consiglio è quello di provare come alternativa la cottura al vapore.

Lettura consigliata

Controllare il colesterolo e fare scorta di omega 6 e fibre potrebbe diventare facilissimo con questo primo piatto veloce e gustoso con un ingrediente segreto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te