Pochissimi conoscono questo sorprendente modo di usare il sapone per i piatti e l’alcol

Tutti abbiamo in casa un po’ di sapone liquido e dell’alcol i cui utilizzi sono spesso scontati. Cioè la pulizia delle mani (in particolare in questo periodo) e disinfettare le superfici. In realtà però pochissimi conoscono questo sorprendente modo di usare il sapone per i piatti e l’alcol.

Stiamo parlando del suo utilizzo per rimuovere le tracce di colla lasciata nelle bottiglie o contenitori di vetro. Esistono vari metodi che possono essere applicati per rimuovere i residui di colla lasciati dall’adesivo sul vetro e ne abbiamo parlato precedentemente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Nelle prossime righe, invece, approfondiremo dando alcune utili informazioni, sull’uso di questi due prodotti che sicuramente ognuno di noi ha in casa. Saranno sufficienti ovviamente un po’ d’alcol, un panno, un’ovatta e un po’ di sapone liquido.

L’alcol come rimedio contro la colla sul vetro

Partendo dall’uso dell’alcol si può dire che è utilissimo per rimuovere un particolare tipo di colla dal vetro cioè quella vinilica.

Bisogna prendere un batuffolo di ovatta impregnarlo con l’alcol e strofinare sulla parte della bottiglia o del contenitore interessato. Usando l’alcol le particelle di colla vinilica vengono trasformate in piccole palline.

Appena succede si può prendere un panno per pulire la bottiglia oppure si potrà risciacquare la bottiglia con l’acqua.

In questo modo, rapidamente e semplicemente sarà rimosso il residuo di colla lasciato dall’adesivo avendo come risultato un vetro senza antiestetici aloni pulito e trasparente.

L’uso del sapone per i piatti contro la colla

Passando al secondo prodotto, cioè il sapone per i piatti, il suo utilizzo può essere molto comodo per rimuovere la colla da contenitori di vetro.

In che modo viene rimossa? Basterà mescolare in acqua un po’ di sapone liquido per i piatti senza però ammoniaca e immergerci un panno morbido.

Dopo averlo bagnato nella saponata, è necessario avvolgerlo attorno al contenitore di vetro in modo che la colla si impregni per delle ore. Fatto ciò, si può rimuovere il panno umido e usarlo per togliere la colla che a quel punto sarà ammorbidita.

Se così non sarà allora sarà necessario una piccola accortezza. Bisognerà usare l’acqua calda con cui bagnare il panno e premerlo contro la parte interessata dell’involucro e ripetere l’operazione precedente.

Concludendo, anche se pochissimi conoscono questo sorprendente modo di usare il sapone per i piatti e l’alcol, adesso sarà alla portata di tutti.

Consigliati per te