Pochissimi conoscono i veri effetti dei videogiochi violenti sui ragazzini

I genitori spesso si preoccupano per i figli, ed hanno paura che siano influenzati in maniera negativa. Dalla televisione o da internet possono arrivare dei pericoli, difficili da comprendere. Ed uno dei timori più grandi dei genitori è quello legato ai videogiochi: si ha sempre paura che i titoli violenti possano avere effetti gravi.

Oggi cercheremo proprio di far luce su questo aspetto, e ci serviremo di ricerche scientifiche. Scopriremo che pochissimi conoscono i veri effetti dei videogiochi violenti sui ragazzini.

Cosa suggerisce la ricerca

Lo studio di cui parleremo è stato portato avanti per ben dieci anni, da ricercatori della Brigham Young University, negli Stati Uniti.

Gli studiosi hanno analizzato i comportamenti di ragazzi che a 13 anni hanno giocato per molto tempo a Grand Theft Auto, un videogioco famoso per la sua violenza gratuita. Poi hanno analizzato i loro comportamenti dieci anni dopo, confrontandoli con un gruppo che invece ha giocato a titoli non violenti.

I risultati possono essere sorprendenti: non sono state riscontrate grandi differenze tra i due gruppi. Questo significa che in sostanza, i videogiochi violenti non hanno effetti negativi sui ragazzini, e non ne aumentano i comportamenti violenti. Questo smentisce il grande pregiudizio che i genitori hanno avuto per tanto tempo.

C’è però un secondo risultato di questo studio, ed è probabilmente quello a cui prestare più attenzione.

L’utilità dei giochi

I ricercatori hanno osservato una cosa molto importante. Hanno visto che i ragazzini che a 13 anni giocavano ai giochi violenti, all’inizio avevano sintomi di depressione ed ansia. Poi, dopo qualche tempo, questi sintomi hanno iniziato a diminuire. Secondo gli studiosi, questo è probabilmente dovuto al fatto che i ragazzini usano i videogiochi come meccanismo per far fronte a questi sintomi, distraendosi. Questo può aver portato dei benefici mentali a lungo termine.

Ecco spiegato perché pochissimi conoscono i veri effetti dei videogiochi violenti sui ragazzini. Si ritiene spesso che siano dannosi, però non lo sono, anzi potrebbero essere utili per coloro che hanno problemi mentali. Un effetto che va studiato ancora per capire se davvero possano essere usati come sostegno alle cure dei pazienti giovani.

Consigliati per te