Pochi sanno quanto può essere utile mettere un bicchiere di vetro nell’angolo della casa 

Il difficile ed eccezionale periodo che stiamo vivendo ha costretto gran parte delle persone a trascorrere più tempo nelle proprie casa. Che sia per adempiere allo smart working o alla didattica a distanza, ci si trova a condividere gli spazi domestici più di quanto probabilmente non si sia mai fatto nella vita. Può accadere che questo porti a degli scontri e dei battibecchi che lasciano un senso di tensione nell’aria.

Gli insegnamenti delle nonne, tramandati di bocca in bocca, ci vengono dunque in soccorso. In questa situazione, pochi sanno quanto può essere utile mettere un bicchiere di vetro nell’angolo della casa.

Dunque si narra che dopo una serie di litigi e screzi la casa si riempia di energie negative. Queste creano un circolo vizioso che è possibile interrompere utilizzando questa antica tecnica.

Ingredienti

Se volessimo prendere questa cosa come vera e considerarla una sorta di pozione magica, necessitiamo dei seguenti ingredienti:

  • 1 bicchiere di vetro senza alcun tipo di disegno;
  • aceto bianco;
  • Sale grosso;
  • acqua.

La leggenda

Dunque la leggenda racconta che per disintossicare la casa dalle energie negativi bisognerà riempire il bicchiere con i 3 ingredienti e girare bene fino a che non saranno ben amalgamati fra di loro.

Il bicchiere andrà poi posizionato nell’angolo della stanza dove si sente che la tensione sta causando dei problemi. Ad esempio se le frizioni maggiori sono con i figli bisognerà posizionare il bicchiere proprio in un angolo della loro stanza. Così come si porrà nella stanza del partner se le frizioni sono con lui/lei. Il bicchiere dovrà restare lì per 24 ore, trascorso questo tempo il contenuto del bicchiere va gettato. In questo modo, le nonne raccontano, che in casa tutte le energie negative scompariranno e ritornerà la serenità.

La scienza

Inutile dire che non c’è alcuna evidenza scientifica dell’efficacia di quanto raccontato. D’altro canto, se non costa fatica, si può decidere di provare a farlo ugualmente. A volte può essere utile per spegnere i conflitti, semplicemente focalizzare l’attenzione su qualcos’altro e la tecnica del bicchiere potrebbe sortire questo utile risultato. Non dimentichiamo che anche la medicina tradizionale sottolinea il successo, in alcuni casi, dell’effetto placebo, ossia la situazione in cui il processo di guarigione dipende dalla fiducia che il paziente ripone nella terapia e non nella terapia stessa.

Ad ognuno la libertà di scelta di provare. Noi abbiamo cercato di fornire informazioni della tradizione dimenticate, infatti oggigiorno pochi sanno quanto può essere utile mettere un bicchiere di vetro nell’angolo della casa.

Consigliati per te