Pochi sanno perché questo alimento, che è sempre presente sulla nostra tavola e consumiamo regolarmente, è ricco di benefici

Lo consumiamo praticamente tutti i giorni. Con la pasta, sotto forma di passata, di succo, crudo nell’insalata, assieme alla mozzarella, nella pizza, al forno o in padella con altre verdure o con le uova.

Il suo colore è inconfondibile e anche il suo sapore. E pensare che in tutte le sue forme e consistenze è ricco di proprietà e valori nutrienti. Stiamo parlando del protagonista assoluto della dieta mediterranea: il signor pomodoro.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Arrivata in Europa dopo la conquista delle Americhe questa bacca, perché di questo si tratta, viene prodotta in Italia per 5.798.103 tonnellate annue e se ne consumano circa 35 kg a testa l’anno. Poco e niente, infatti, nella cucina italiana viene pensato senza pomodoro.

Forse per quanto siamo abituati a mangiarlo neanche ci rendiamo conto di quanto possa essere importante all’interno della nostra nutrizione.

Pochi infatti sanno perché questo alimento, che è sempre presente sulla nostra tavola e consumiamo regolarmente, è ricco di benefici.

Il licopene aumenta se aumenta la cottura

È bello, buono, versatile, ricco e sostanzioso. Ma perché è così importante?

Il pomodoro possiede prima di tutto il licopene, un carotenoide. Assieme ad altri carotenoidi, contenuti sempre all’interno di verdure colorate come zucche gialle e carote, svolge una funzione antiossidante. Si può dire che sia una specie di ripulitore delle cellule, poiché la sua azione contrasta quella dei radicali liberi che danneggiano il dna cellulare.

Sembra che molti carotenoidi aiutino inoltre nel rafforzamento del sistema immunitario.

Grazie a ciò il pomodoro diventa il principale alleato per sbarrare la strada ai tumori, all’ipertensione, alle malattie delle coronarie e persino qualche forma di asma.

Più il pomodoro è rosso e maturo, più il licopene è presente. Un’altra condizione che ne aumenta il livello è la cottura. Infatti il carotenoide è contenuto nella salsa e in particolare nel concentrato di pomodoro.

La cottura permette al licopene di essere liberato dalle cellule e di essere assorbito dal nostro apparato digerente. Quindi pasta e pizza diventano i principali piatti con il pomodoro a favore della nostra salute.

Pochi sanno perché questo alimento, che è sempre presente sulla nostra tavola e consumiamo regolarmente, è ricco di benefici

Possiede inoltre un alto contenuto di sali minerali come il potassio, folati e molta vitamina C. Presente anche una buona dose di polifenoli che agiscono sempre come antiossidanti e quindi contro le infiammazioni che possono colpire il nostro organismo.

Insomma sembra che il pomodoro sia il vero oro rosso di cui parlano. Basta fare attenzione alle modalità di cottura e di coltivazione (i pomodori coltivati su campo hanno maggiore licopene di quelli coltivati in serra) per cercare di assumere queste proprietà in una concentrazione maggiore.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te