Pochi sanno come friggere le melanzane e quale formaggio e vino abbinare ad una perfetta parmigiana come quella della nonna

La melanzana è la regina dell’estate e su questo non si discute. Si presta benissimo a tantissime ricette, poiché versatile e ricca di benefici. Basti pensare alla buonissima caponata siciliana, la quale, tuttavia, prevede l’aggiunzione delle melanzane relativamente di recente. Infatti, la ricetta tradizionale della caponata includeva un altro ingrediente principale.

Anche un altro piatto gustoso e amato da tutti è di origini sicule, anche se molti sostengono che provenga dalla Puglia. Stiamo parlando della parmigiana di melanzane. Croccante e morbida allo stesso tempo, la parmigiana è un piatto sensazionale, dal gusto unico e inimitabile.

Trattasi di una sorta di lasagna, a strati, in cui l’assoluta protagonista è la melanzana, accompagnata da salsa di pomodoro e formaggio. Chiaramente, ogni famiglia ha le sue varianti a seconda di qualsiasi esigenza. Per esempio, si può aggiungere il prosciutto cotto, che dona sicuramente quel tocco di sapore in più. Oppure, anziché fritte, le melanzane possono essere grigliate, qualora fossimo a dieta.

Nel caso della classica parmigiana di melanzane, il formaggio predominante ovviamente è il Parmigiano Reggiano D.O.P. Non potrebbe essere altrimenti, visto il nome del piatto. Ciò nonostante, nella classica ricetta siciliana, non è l’unico formaggio presente.

Ciò che fa la differenza

Ecco perché oggi vedremo i segreti della nonna per una perfetta parmigiana, iniziando dal fatto per cui pochi sanno come friggere le melanzane e quale formaggio aggiungere, come nel caso della classica ricetta.

Innanzitutto, tradizione vuole che le melanzane siano fritte, senza che siano state passate nella farina e nell’uovo.

Bisogna solo tagliarle a fette e adagiarle nell’olio di semi di arachide, anche se è possibile usare l’olio d’oliva, a proprio piacimento. Dovremo ricordare di eliminare l’amaro della melanzana attraverso il sale grosso. Passiamo alla salsa di pomodoro e anticipiamo che vi è un grande segreto della nonna per renderla straordinaria. Il passaggio fondamentale sta nell’aggiungere dello zucchero, per rendere il sugo più dolce, nonché nell’aggiungere giusto un pizzico di bicarbonato, per eliminare l’acidità del pomodoro.

Pochi sanno come friggere le melanzane e quale formaggio e vino abbinare ad una perfetta parmigiana come quella della nonna

Oltre al Parmigiano Reggiano, il formaggio usato nella ricetta tradizionale siciliana è il caciocavallo. Tuttavia, un’ottima alternativa può essere il primosale a cubetti. Infine, non può mancare il vino come perfetto accompagnatore.

Sebbene in estate sia più indicato il vino bianco, per esaltare il gusto delle melanzane il rosso sarebbe migliore. Optiamo per un vino rosso dal sapore fresco e leggermente dolce e fruttato, come un Pinot Nero o un Cabernet.

Lettura consigliata

Ecco come fare polpette morbide in padella o al forno come antipasto pronte in 10 minuti sostituendo le uova

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te