Pochi sanno come fare a risparmiare cibo con il frigorifero e a consumare meno 

Siamo soliti stilare delle lunghissime liste della spesa e se non lo facciamo ancora, ecco gli utili consigli della nonna che ci possono aiutare e che dovremmo cominciare a seguire.

Tuttavia, se vogliamo proprio cominciare a risparmiare seriamente non dovremmo limitarci a fare attenzione al supermercato. Un uso improprio dell’energia a casa o dei nostri elettrodomestici può vanificare anche lo sforzo più intenso e la nostra intera attenzione sulla spesa.

In particolare, se in molti sanno risparmiare sugli scontrini, in pochi sanno come fare a risparmiare cibo con il frigorifero e a consumare meno.

Frigoriferi vecchi che consumano molto

In primo luogo, per risparmiare con gli elettrodomestici dovremmo andare a vedere quanto sono vecchi.

Specie se abbiamo anche un congelatore incorporato nel frigorifero, rischiamo di avere in casa un elettrodomestico che ci fa esplodere i costi dell’energia. Dovremmo controllare quanto ci costa l’energia che il nostro attuale frigo ci fa consumare e, nel caso fossero alti, dovremmo procedere con l’aquisto di uno nuovo.

In particolare, dovremmo andare a scegliere degli apparecchi con molti più dopo la lettera “A” che sono la prova di un basso consumo di energia elettrica.

La posizione del frigo e qualche consiglio

Un’altra accortezza che dovremmo seguire è il giusto posizionamento del frigo. Dovremmo evitare di metterlo vicino a fonti di calore come il forno o il nostro piano cottura. Allo stesso modo, non dovremmo disporlo vicino a una fonte diretta di luce solare, come per esempio una grande finestra. Infine, dovremmo metterlo in una posizione aerata affinché il suo compressore non funzioni ininterrottamente.

Pochi sanno come fare a risparmiare cibo con il frigorifero e a consumare meno

Non dovremmo nemmeno dimenticarci dell’importanza della temperatura. Idealmente dovremmo regolarla intorno ai 5 gradi per il frigo e ai -18 per il freezer. Se scegliamo di variarla, dobbiamo ricordarci che ogni grado rappresenta in media un 6% di consumi in più.

Inoltre, non scordiamoci di chiudere velocemente la porta del frigo quando non lo usiamo. L’aria fredda conservata all’interno si dissiperebbe con l’aria calda esterna. D’altra parte, se dobbiamo scongelare degli alimenti, sarebbe meglio usare direttamente il frigo. Infatti, scongelano meglio e aiutano il frigo a mantenere una temperatura bassa e costante.

Approfondimento

Finalmente svelato il segreto per risparmiare tantissimi soldi e tenersi sempre in forma.

Consigliati per te