Pochi sanno come abbinare le zucchine al formaggio per un antipasto facile e veloce ma di grande effetto

Tra gli svariati ortaggi che la stagione primaverile riporta in tavola trovano spazio le zucchine, verdissime e dal sapore inconfondibile. Ma soprattutto, un po’ come anche altre tipologie di verdure tipo i finocchi o gli asparagi, sono estremamente versatili in cucina.

Si qualificano come ottimo contorno, tagliate a rondelle o alla julienne, passate in padella o in friggitrice ad aria e più o meno condite.

Regalano estrema soddisfazione anche nei primi piatti, basti pensare alla celebre accoppiata da sogno zucchine e gamberetti: semplice, ma da leccarsi i baffi.

Possono diventare anche un secondo piatto completo se farcite con carne o con altri sostanziosi ripieni, magari a base di formaggio tipo ricotta o scamorza.

A tal proposito, pochi sanno come abbinare le zucchine al formaggio per dare vita ad un antipasto di grande impatto scenografico, ma davvero facilissimo.

La presentazione potrebbe ricordare quella di un ristorante stellato perché si tratta di un budino di Grana Padano, accompagnato da una vellutata di zucchine.

La delicatezza del composto soffice e cremoso viene poi arricchita e sostenuta dalla croccantezza delle chips al Grana, crunchy e davvero goduriose.

Per realizzare questa ricetta sorprendentemente originale ci occorreranno:

  • 250 g di Grana Padano;
  • 250 ml di panna da cucina;
  • 150 ml di latte;
  • 4 uova;
  • sale e pepe q.b.;
  • 150 g di zucchine;
  • mezza patata;
  • 1 cucchiaio d’olio;
  • 150 g di pancetta (facoltativa).

Pochi sanno come abbinare le zucchine al formaggio per un antipasto facile e veloce ma di grande effetto

Preso il mixer, trasferiamoci la panna, il latte, il Grana precedentemente grattugiato e le uova.

Frulliamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, naturalmente aggiustando di sale e pepe.

Una volta versata la crema in pirottini da muffin lasciando 1 cm dal bordo, inforniamo a bagnomaria per 40 minuti.

Prepariamo quindi la vellutata di zucchine, cuocendo gli ortaggi in padella per 20 minuti con la patata e poi di nuovo frullando il tutto.

Non resta ora che realizzare le chips di Grana, disponendone uno strato su teglia e infornando a 180 °C fino a completa doratura.

Passiamo quindi alla composizione del piatto: andrà steso uno strato di vellutata, poi il budino e la guarnizione con chips e verdure o pancetta.

Se scegliamo le verdure, possiamo tagliare finemente zucchine e carote, impanarle nella fecola di patate e cuocere in forno a 200 °C per mezz’ora.

Lettura consigliata

Le zucchine in padella o nelle torte salate sono una goduria, ma proviamo questa sfoglia dolce facilissima e leggera

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te