Pochi sanno che questo miele ricco di vitamine sarebbe il sostituto migliore di zucchero e dolcificante

Il miele fa parte di quegli alimenti che in tanti amano e di cui pochi possono fare a meno. La sua dolcezza lo rende perfetto sostituto dello zucchero, può infatti essere utilizzato in moltissimi modi diversi.

Molti lo utilizzano per dolcificare le tisane, il latte e addirittura il caffè. In diverse cucine, come la greca, viene utilizzato in abbinamento a yogurt e noci per dare vita ad un dessert incredibile. Senza dimenticare, poi, il miele abbinato a diverse tipologie di formaggio. A proposito di formaggio, chi getta le croste spesso commette davvero un errore dal momento che sono ottime utilizzate in diversi modi.

Nonostante siano tutti deliziosi, tuttavia ci sono due tipologie di miele che più di altre sono perfette per dolci e formaggi. Si sta scrivendo di miele diffusissimo sugli scaffali del supermercato, il miele di acacia e il miele di castagno.

Acacia

Il miele di acacia è, forse, il più dolce tra quelli che si trovano in commercio. Il gusto dolce ma delicato lo rende molto apprezzato anche dai bambini che ameranno mangiarne un cucchiaino dietro l’altro.

Il colore di questo miele è molto chiaro, quasi trasparente mentre l’aroma ricorda quello delle bacche di vaniglia.

Una delle caratteristiche che lo rende uno dei mieli più scelti è la tendenza a rimanere di consistenza liquida senza cristallizzare.

È ricco di fruttosio e dolcifica senza alterare il sapore dei cibi e delle bevande. Per questo motivo e per il suo essere molto liquido sarebbe il sostituto perfetto dello zucchero anche all’interno del caffè.

Spesso viene utilizzato in pasticceria al posto dello zucchero. In alcune cucine, poi, oltre allo yogurt anche altri dolci sono a base di miele. Un esempio su tutti è la baklava, dolce originario dell’Impero Ottomano che affonda le sue radici in Turchia. Nonostante le origini è un dolce molto popolare anche in altre cucine del Medio Oriente e del Caucaso oltre che nei Balcani.

Pochi sanno che questo miele ricco di vitamine sarebbe il sostituto migliore di zucchero e dolcificante

L’altra tipologia di miele molto diffusa è quello di castagno riconoscibile dal colore ambrato. Il sapore è molto più intenso rispetto al miele di acacia, questo lo renderebbe perfetto per diversi abbinamenti in cucina.

Ottimo utilizzato per la preparazione di ricette salate insieme al pollo o al riso. Si abbina perfettamente anche al formaggio, specialmente di capra o i formaggi stagionati.

Parrebbe essere ricco di vitamine B e C e per questo sarebbe ottimo per contrastare il fastidioso mal di gola stagionale durante il periodo invernale e autunnale. In molti lo utilizzano al posto dello zucchero nel latte, nel tè o nel caffè nonostante il gusto intenso.

Inoltre si potrà utilizzare spalmato sul pane o nello yogurt greco oltre che insieme alla gorgonzola o il lardo. Eppure pochi sanno che questo miele ricco di vitamine sarebbe il sostituto migliore di zucchero e dolcificante.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te