Pochi sanno che questo cereale potrebbe tenere a bada colesterolo, trigliceridi e riempie subito la pancia

Ridurre i trigliceridi e abbassare il colesterolo è possibile adottando uno stile di vita corretto e seguendo delle abitudini alimentari salutari. Non basta solo eliminare o limitare il consumo di zuccheri, dolci e alcolici. Ma è utile anche seguire una dieta bilanciata e praticare una costante attività fisica.

L’assunzione di 5 porzioni di frutta e di verdura (2 di frutta e 3 di verdura), pare che riduca le patologie croniche e la mortalità. Infatti in pochi sanno che questa sana abitudine ogni giorno ci mantiene in salute e allunga la vita.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Abbiamo visto come mangiare frutta e verdura sia importantissimo per mantenere uno stile di vita salutare. Ma non dimentichiamo che inserire nella dieta altri alimenti come il pesce, i tagli di carne magri o privi di grasso e i cereali, è altrettanto importante.

Un cereale dalle origini antichissime

Oggi Noi di ProiezionidiBorsa, vogliamo parlare di un cereale dalle origini antichissime. Facciamo riferimento all’orzo comune, che già gli antichi greci e romani utilizzavano per la preparazione di zuppe. Non solo, i gladiatori consumavano questo cereale per le sue proprietà energizzanti.

L’orzo è una pianta erbacea annuale molto resistente. Sopporta bene la siccità e le alte temperature. Si presenta sotto forma si spiga con all’interno diversi cariossidi.

Pochi sanno che questo cereale potrebbe tenere a bada colesterolo, trigliceridi e riempie subito la pancia

L’orzo è molto utilizzato nelle cucine di tutto il Mondo. Ma in pochi sanno che questo cereale potrebbe tenere a bada colesterolo, trigliceridi e riempie subito la pancia.

Infatti durante la cottura, l’orzo tende a gonfiarsi, quindi sazia più velocemente e più a lungo. Ma non solo, grazie alla notevole quantità di fibre, è un alimento che può essere consumato da chi segue una dieta ipocalorica. Infatti, le fibre svolgerebbe anche un altro fondamentale compito: riducono il rischio di stipsi, depurano l’intestino e proteggendo l’attività intestinale.

L’orzo come molti cereali, aiuterebbe a tenere a bada i trigliceridi. I beta-glucani (fibre solubili), naturalmente presenti nell’orzo, aiuterebbero a mantenere i livelli normali di colesterolo nel sangue, riducendo, così, molti problemi cardiovascolari.

Questo cereale è alimento con notevoli proprietà remineralizzanti, grazie alla presenza di fosforo, potassio, ferro, magnesio.

Come si consuma questo cereale

L’orzo è un alimento versatile che si presta bene per ogni tipo preparazione. Ottimo nelle zuppe o al posto del riso nelle insalate estive. Il caffè preparato con questo cereale è una perfetta alternativa al caffè classico.

Approfondimento

Pochi lo conoscono ma questo caffè alternativo riduce la pressione e le malattie cardiovascolari

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te