Pochi sanno che questa verdura semplice ed economica può prevenire i tumori soprattutto femminili

Passando in rassegna i giornali inglesi subito dopo la splendida impresa dei nostri azzurri di calcio, ci è caduto l’occhio su una notizia davvero interessante. Tra gli alimenti di una vita sana e lunga uno previene anche i tumori femminili secondo una ricerca dell’università di Southampton.

Ad occuparsi della cosa un famoso oncologo britannico, il cui articolo è stato ripreso anche sul British Journal of Nutrition. Vediamo insieme ai nostri Lettori questo testo che per certi versi è davvero incredibile. A dire la verità la ricerca si colloca in una ben più ampia collezione di testi che dimostrano l’importanza dell’insalata e della verdura nella lotta al cancro. Pochi sanno che questa verdura semplice ed economica può prevenire i tumori soprattutto femminili.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Queste sostanze dal nome così impegnativo

Secondo gli stessi nelle loro ricerche, il crescione è: “l’insalata che può guarire”, a dimostrazione di quanti nutrienti contenga questa verdura così benefica. Nello specifico, al suo interno esistono delle sostanze dal nome complicato e quasi impronunciabile: isotiocianati. Sono dei fitonutrienti presenti in molte verdure e particolarmente nel crescione e nelle insalate. Le ricerche mediche inglesi anche se in continuo sviluppo sostengono che queste sostanze sono in grado di anticipare le cellule tumorali.

Pochi sanno che questa verdura semplice ed economica può prevenire i tumori soprattutto femminili

Addirittura, il crescione sarebbe particolarmente consigliato alle donne perché in grado di prevenire e far bene contro i tumori tipicamente femminili. Secondo i medici, infatti, molte delle pazienti malate di tumore al seno o all’utero, alimentandosi spesso col crescione, avrebbero dimostrato una riduzione della proteina 4E. quella purtroppo legata allo sviluppo e all’avanzare dei tumori. Alleghiamo anche uno studio della nostra AIRC che testimonia ulteriormente l’importanza delle fibre e dei nutrienti delle verdure nella lotta ai tumori.

Per la sua ricchezza di minerali, vitamine e fibre, il crescione è particolarmente indicato nelle diete di chi deve e vuole letteralmente disintossicarsi dal fumo. Non dimentichiamo anche che i suoi nutrienti così utili a fegato e pancreas rinforzano le ossa e arricchiscono la pelle.

Approfondimento

7 benefici efficaci di questa eccezionale pianta semi sconosciuta custode della pressione sanguign

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te