Pochi sanno che questa bevanda con un gusto particolare è salutare e può avere diversi usi in cucina

La nostra cucina italiana è tra le più varie e ricche al Mondo. Ogni giorno nei ristoranti si propongono piatti buoni e creativi. Spesso, sia i cuochi che noi, cerchiamo qualcosa di diverso. Sperimentare nuovi abbinamenti o ingredienti di altri paesi è sempre un bene. Quello che si cerca è un gusto particolare che stupisca, oppure alimenti con fattori nutrizionali maggiori.

In tempi recenti la tradizione orientale ha esportato diversi cibi e bevande.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Qualcosa che sta avendo sempre più successo è il tè matcha. Questo tè verde ha origini giapponesi e la sua preparazione consiste nello scioglierne due cucchiaini in poca acqua tiepida e poi mescolare.

Per intolleranze o scelte alimentari si cercano delle alternative al latte vaccino. Miscelando alcuni latti vegetali con questo tipo di tè si possono realizzare delle gustose e salutari bevande. Inoltre, si possono cucinare con la sua polvere dei buoni biscotti dal bel colore verde. Vediamo come.

Pochi sanno che questa bevanda con un gusto particolare è salutare e può avere diversi usi in cucina

Mix di latti al tè matcha

  • latte di cocco;
  • latte di mandorla;
  • tè matcha.

Sciogliamo due cucchiaini di tè matcha in 300 ml di acqua tiepida e mescoliamo. Aggiungiamo latte di cocco e latte di mandorla a piacere. Adesso con un frullino o un montalatte, misceliamo bene tutto.

Biscotti al tè matcha

  • 200 g di farina 00;
  • un cucchiaino di polvere di tè macha;
  • 100 g di zucchero;
  • un uovo;
  • 100 g di burro (oppure olio di semi);
  • un cucchiaino di lievito per dolci.

Miscelare la farina setacciata in una ciotola insieme alla polvere di tè. Aggiungere lo zucchero, l’uovo, il burro a temperatura ambiente. Infine mettere il lievito. Impastare bene il tutto e formare una palla. Coprire con della pellicola trasparente e far riposare in frigo 30 minuti. Trascorso il tempo, prendere un po’ d’impasto, farne delle palline e poi schiacciarle. Porre i biscotti su una teglia coperta da carta forno e cuocerli in forno a 180° C per una quindicina di minuti.

Ecco le proprietà del tè matcha, pochi sanno che questa bevanda con un gusto particolare è salutare e può avere diversi usi in cucina.

Ora che abbiamo visto come preparare un’insolita bevanda e dei biscotti usando il tè matcha, conosciamone le proprietà.

Il tè matcha contiene le vitamine A, C, E, K e quelle del gruppo B, oltre a proteine e ferro. Possiede pure la teofillina che potrebbe aumentare le energie a disposizione del corpo.

Ricco di antiossidanti che aiuterebbero le difese dell’organismo, sembra avere diverse altre sostanze dagli effetti positivi su molti organi.

Dato che può interferire con alcuni farmaci, è bene chiedere al proprio medico chiarimenti prima di assumerlo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te