Pochi sanno che per tenere puliti e splendenti i nostri terrazzi in estate sono necessari questi particolari detergenti per tipo di pavimento

In estate, le parti della casa che sono più a rischio di sporcarsi sono i nostri balconi o terrazzi. Durante questo periodo sono ambienti che frequentiamo molto sia per prendere un po’ d’aria ma anche per ricevere persone e mangiare all’aria aperta.

Pertanto, sono più soggetti alle intemperie, a macchiarsi e se non si interviene tempestivamente, il rischio è di avere terrazzi sporchi e poco presentabili.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

In un nostro precedente articolo, noi della Redazione di ProiezionidiBorsa avevamo parlato di come ordinare in poco tempo il terrazzo in questo periodo. Nelle prossime righe, invece, spiegheremo una cosa molto importante per questo scopo.

Pochi sanno che per tenere puliti e splendenti i nostri terrazzi in estate sono necessari questi particolari detergenti per tipo di pavimento.

Il tipo di prodotto è molto importante per non rovinare il pavimento. Per questo motivo è sempre conveniente usare quelli naturali a seconda della tipologia del terrazzo.

In legno, ardesia o gres

Iniziamo dal primo tipo ovvero il pavimento in legno. In questo caso il detergente più semplice da usare è quello composto da acqua e detersivo per i piatti ecologico.

In alternativa si può utilizzare una composizione di sapone nero e tanta acqua per un legno lucido e splendente. Passiamo al secondo tipo cioè l’ardesia o il gres. Essendo pavimenti su cui lo sporco si deposita in maniera ostinata, le giuste alternative per pulirli sono le seguenti.

Oltre al detergente specifico e abbondante acqua, si può usare questa combinazione ecologica. Sempre acqua abbondante, 2 tazze di aceto bianco, 1 tazza intera di bicarbonato ed 1 con del sapone di Marsiglia grattugiato.

Pulire il terrazzo costruito in pietra, piastrelle o ciottoli

Infine, l’ultima tipologia è quella composta da pietra, piastrelle o ciottoli. In questo caso la prima cosa da fare è spazzare bene e spesso, lavando il pavimento con una soluzione così composta: alcol e bicarbonato diluiti nell’acqua.

In questo modo si otterrà un prodotto efficacissimo e soprattutto anti-resina. Concludendo, pochi sanno che per tenere puliti e splendenti i nostri terrazzi in estate sono necessari questi particolari detergenti per tipo di pavimento.

Per ulteriori approfondimenti su come tenere pulito un terrazzo in 5 minuti si consiglia la lettura di quest’articolo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te