Pochi sanno che mettere queste cose nel frullatore può essere dannoso

Un utilizzo sbagliato di un elettrodomestico, in generale, lo può danneggiare al punto tale da diventare inutilizzabile. Ecco perché, quest’oggi, ProiezionidiBorsa, dà alcuni consigli utili per l’utilizzo corretto del frullatore, ormai diventato un collaboratore domestico indispensabile nelle nostre cucine. Oltre alla preparazione di frullati, salse, viene anche utilizzato per tritare, sminuzzare anche ingredienti necessari per preparare le nostre ricette.

Ci sono di tanti tipi, ad immersione, con caraffa, possono variare per velocità, per tipo di lame, di caraffa, se a vetro o in plastica. E come tutte le cose, in commercio, se ne trovano di tutti prezzi, accessibili a tutto i tipi di tasca e di esigenza.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Ma, indipendentemente dal modello, pochi sanno che mettere queste cose nel frullatore può essere dannoso e può non dare i risultati sperati. Rovinando, in maniera catastrofica, il nostro piatto. Quali alimenti, pertanto è meglio non mettere nel frullatore? Vediamo in pochi minuti di lettura, quali alimenti possono danneggiare e non dare il risultato sperato.

Pochi sanno che mettere queste cose nel frullatore può essere dannoso

Tra i cibi da evitare, sicuramente, rientrano sicuramente noci, mandorle chicchi di caffe. Questi infatti potrebbero danneggiare le lame, storcerle. Sarebbe consigliabile ammorbidirle prima.

Altro elemento che si sconsiglia è inserire i cubetti di ghiaccio, anche in questo caso si rischia di danneggiare le lame. In questo caso il consiglio è di mettere un po’ di acqua insieme ai cubetti di ghiaccio, così da farli scivolare. Per lo stesso motivo precedente, prima di inserire verdure congelate, sarebbe opportuno estrarle dal freezer almeno una decina di minuti prima. In tal modo, perderanno la durezza che potrebbe rovinare le lame.

Per quanto concerne la tritatura delle spezie. Infatti tritando le spezie, la polvere potrebbe disperdersi nell’aria e diventare complicato riunirla nel boccale. Il metodo classico per le spezie rimane sempre il migliore! Anche la carne non è un alimento indicato, essendo più adatto un robot da cucina.

Liquidi bollenti e alimenti dai sapori forti

Mai inserire liquidi bollenti, oltre a danneggiare l’apparecchio, potrebbe essere pericoloso, è opportuno perciò versarli quando si saranno intiepiditi. Infatti inserire un liquido bollente, mettere poi il tappo e far partire il frullatore, potrebbe far esplodere il tappo. Pochi sanno che mettere queste cose nel frullatore può essere dannoso.

Evitare poi alimenti dal sapore troppo forte, come l’aglio, se non vogliamo rischiare di sentirlo nel frullato! Bastano quindi poche regole per evitare danni alle nostre ricette e al nostro frullatore che se utilizzato nel migliore dei modi, può accompagnarci tantissimo tempo.

Adesso che sappiamo queste semplici regole per il nostro frullatore, diamo il via ai nostri piatti senza rischio di sbagliare!

Approfondimento

In arrivo 100 euro a settimana a tutte le famiglie che vivono questa situazione

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te