Pochi sanno che il consumo di questo alimento abbassa del 33% il rischio di demenza

Che sia nell’età di mezzo o ultraottantenne, questo alimento è per tutti. Infatti sembra fare miracoli ad ogni età, e quindi perché non provare. Infatti quasi nessuno o pochi sanno che il consumo di questo alimento abbassa del 33% il rischio di demenza. Alla fine stiamo parlando semplicemente di inserire un cibo nella nostra dieta, nulla di sconvolgente.

Pochi sanno che il consumo di questo alimento abbassa del 33% il rischio di demenza

Fare una dieta sana è importante e qui arriva la prova. Infatti con una determinata nutrizione si abbassa del 33% il rischio di demenza. La demenza è una malattia che colpisce l’integrità mentale. Spesso la si può confondere con altre malattie o disturbi, ma un medico esperto la riconosce subito.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Questa patologia, che non è legata all’invecchiamento, può arrivare dopo i 65 anni. Solitamente si manifesta in modo progressivo con perdita delle memoria. Ma la perdita di memoria non è necessariamente sinonimo di demenza. Però uno studio italiano spiega come sia possibile abbassare il rischio di demenza. Vediamo cosa dice.

Lo studio italiano

Dei ricercatori italiani hanno condotto un studio pubblicato sul Clinical Nutrition proprio sulla demenza. Gli studiosi hanno condotto uno studio su delle persone anziane, dagli 80 anni in su. Questi hanno compilato dei questionari sulla propria nutrizione. Gli studiosi hanno verificato che il consumo di legumi e una maggiore assunzione di cibo abbassano entrambi del 33% il rischio di comparsa di nuovi casi di demnza nei 4 anni successivi.

I risultati dello studio sottolineano come una dieta mediterranea, con un consumo importante di vegetali, frutta, uova e carboidrati, sia utile per prevenire la demenza. Quindi bisogna assumere molto cibo, fare una dieta varia e mangiare legumi così da abbassare il rischio di sviluppare la demenza.

Approfondimento

Poche sanno che è questa l’acqua da bere sopra i 45 anni per ossa forti e contrastare l’osteoporosi

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te